"Tiene tutti in tensione" La Lega inchioda la Azzolina

La Lega ha presentato in Senato la mozione di sfiducia individuale per il ministro dell'Istruzione. Nel documento si denuncia "la disastrosa gestione" della Azzolina che "sta tenendo in tensione famiglie, studenti e personale"

Dalle parole ai fatti. Come annunciato nei giorni scorsi, oggi la Lega ha presentato in Senato la mozione di sfiducia individuale, primo firmatario Matteo Salvini, per il ministro dell'Istruzione, Lucia Azzolina, considerata la responsabile principale del caos scuole.

"La disastrosa gestione della scuola del Ministro Azzolina sta tenendo in tensione famiglie, studenti e personale, un ministro che ha perso molti mesi preziosi in chiacchiere, senza fornire alcuna certezza sul proprio destino a 8 milioni di studenti". È questo uno dei passaggi chiave del testo leghista presentato a Palazzo Madama.

Nel documento si sottolinea, inoltre, che "il governo non ha alibi e l'incapacità di chi lo rappresenta pesa ormai irrimediabilmente sulla vita e sulla formazione dei nostri ragazzi. Servono risposte immediate, non c'è più tempo e senza ripartenza in sicurezza della scuola non riparte l'intero Paese". Per cui "visto l'articolo 94 della Costituzione e visto l'articolo 161 del Regolamento" la Lega "esprime la propria sfiducia al ministro dell'istruzione, onorevole Lucia Azzolina, e la impegna a rassegnare le proprie dimissioni".

Secondo gli esponenti leghisti a ridosso dell'inizio dell'anno scolastico "si registra un clima di esasperante incertezza sugli aspetti principali inerenti la riapertura delle scuole dopo la chiusura dovuta all'emergenza Covid-19". In tale situazione, si specifica ancora nel documento, "le famiglie si sarebbero aspettate dall'autorità che governa il sistema scolastico italiano un atteggiamento di responsabilità, una gestione autorevole ed efficiente della macchina organizzativa, stante soprattutto l'ampio margine di tempo avuto da marzo per pianificare ogni aspetto inerente il ritorno in aula".

"Da mesi assistiamo a dichiarazioni confuse e spesso contraddittorie del ministro dell'Istruzione in carica Lucia Azzolina - continuano i senatori della Lega- a ipotesi di soluzioni velleitarie, ma soprattutto a un atteggiamento di chiusura, di cocciuto arroccamento su posizioni che non lasciano spazio ad alcuna mediazione, allo scontro continuo con tutte le categorie della scuola: dagli insegnanti, ai dirigenti scolastici, ai sindacati di settore".

Per i senatori della Lega i passi falsi compiuti dal ministro dell’Istruzione sono tanti. Tra questi vi sono gli "interventi sconclusionati sui media che hanno spiazzato gli operatori del comparto scuola e i genitori: dal plexiglas all'acquisto dei banchi singoli con le rotelle dal costo insostenibile per il sistema pubblico; dall'utilizzo di cinema, teatri, biblioteche e B&B come aule, sottraendoli alla loro funzione primaria anch'essa importante, ignorando per motivi ideologici la disponibilità delle strutture paritarie, alla mancata fornitura di termoscanner alle scuole, aspetto di fondamentale importanza, lasciando alle famiglie , nonostante la perplessità degli infettivologi, la responsabilità di misurare la temperatura ai figli prima di uscire di casa".

Inoltre, i senatori rimarcano la situazione poco chiara in merito ai comportamenti che dovranno tenere gli alunni e le rispettive famiglie. "Non si sa – si legge ancora nel testo- se gli alunni dovranno presentarsi con l'attestazione della misurazione giornaliera, chi la firmerà nel caso di genitori assenti per motivi di lavoro, quando sarebbe decisamente più semplice e sicuro effettuare la misurazione all'ingresso dell'Istituto; inoltre, per l'acquisto dei banchi singoli, l'inerzia dello stesso Ministro ha portato prima alla nomina di un commissario e poi a una discussa gara europea fuori tempo massimo".

Il malcontento delle famiglie italiane, si spiega nel documento presentato in Senato, è segnalato anche da un sondaggio realizzato in esclusiva per Affaritaliani.it da Roberto Baldassari, direttore generale di Lab2101 e docente di Strategie delle ricerche di opinione e di mercato all'università degli studi RomaTre. Dalla ricerca, infatti, emerge che "il 55,2% degli italiani vuole che la ministra Azzolina lasci subito l'incarico".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

zena40

Mer, 16/09/2020 - 15:19

Manca la dignità morale dei ministri e del loro referente responsabile per cui le dimissioni sarebbero dovute non solo dalla Azzolina ma anche da altri che con il loro comportamento hanno provocato e stanno tuttora provocando danni morali ed economici alla nazione. Però la supermercato non si compra la dignità morale ma solo la colla

Ilsabbatico

Mer, 16/09/2020 - 15:21

Questo ministro è realmente "imbarazzante".....

schiacciarayban

Mer, 16/09/2020 - 15:48

Inchioda, disastrosa gestione, almeno cambiate terminolgia...

schiacciarayban

Mer, 16/09/2020 - 15:52

Potrebbe anche essere vero , ma certo che sentire Salvini che accusa qualcuno di incapacità fa un certo effetto! Il famoso bue che da del cornuto all'asino!

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mer, 16/09/2020 - 16:04

Ricompattare la maggioranza a pochi giorni dalle elezioni è da geni

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Mer, 16/09/2020 - 16:11

Ringrazio tutti i giorni Dio che durante la pandemia non ci fosse la lega al governo. Un bacio a Salvini,

sivispacem

Mer, 16/09/2020 - 16:12

i grillini non mi piacciono ma sfido qualunque ministro a fare di meglio con l'incertezza sui contagi che dura tuttora. Salvini poi, piccolo maschietto che si appoggia sul muro che crede più fragile e debole, in quanto femminuccia, per demolirlo. Forse non avrà fatto bene la Azzolina ma ancora aspetto le alternative proposte da salvini.

Mordechai

Mer, 16/09/2020 - 16:46

Ridicolo. La Azzolina ha forse commesso degli errori, ma ha ereditato una condizione della scuola pubblica disastrosa, le cui colpe sono da addebitare non a lei, ma alla dissennata gestione Gelmini, ministra del governo di destra sostenuto anche dalla Lega. A questo si è aggiunta la catastrofe del COVID. Nessuno al suo posto avrebbe potuto fare di meglio, non ci sono soluzioni magiche per tenere a galla una barca che fa acqua da tutte le parti. La scuola è iniziata senza il disastro previsto (e in fondo auspicato ...) dalla destra: se non ci sono docenti (come ogni anno), aule, banchi lo dobbiamo ad altri, Lega compresa, non alla Azzolina. Chi tiene tutti in tensione per pura propaganda è Salvini.

Calmapiatta

Mer, 16/09/2020 - 16:47

La sig.ra Ministro è la perfetta rappresentante della forza politica che la esprime. Inadatta, incapace e superficiale. Semplicemente non può agire oltre le già povere possibilità della suo limitato piano esperienziale. Comunque, la sfiducia verrà respinta, non perchè i ministri e i parlamentari non siano consci dell'incapacità del Ministro, quanto dalla esigenza di ognuno di loro di salvare la pagnotta.

maurizio-macold

Mer, 16/09/2020 - 16:54

Se invece di criticare a prescindere ci si rimboccassimo TUTTI le maniche usciremmo sicuramente da questa criticita'.

giovanni951

Mer, 16/09/2020 - 17:01

é un disastro ma la mozione serve a nulla.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 16/09/2020 - 17:06

Mozione di sfiducia che sarà l'occasione per prendere un'altra tranvata nei denti in Parlamento da parte della Lega. Certo che con questa opposizione il governo può stare sereno.

Carcarlo

Mer, 16/09/2020 - 17:08

Avrei voluto vedere un ministro leghista all'istruzione come si sarebbe comportato. Già "leghista all'istruzione" è un ossimoro. Una contraddizione in termini. Poi facile blaterare senza alcuna responsabilità all'opposizione. In un occasione come questa è solo irresponsabile ipocrisia.

BEPPONE50

Mer, 16/09/2020 - 17:17

Questo Ministro e' uno dei pochi che ha lavorato nella scuola non come il capitano e' solo in gamba a fare fotografie il Nulla

flip

Mer, 16/09/2020 - 17:20

criticano tanto Salvini,,,,ma loro non sono meglio.Anzi........

indietrotutta

Mer, 16/09/2020 - 17:21

Ci fosse mai qualche contro proposta. Zero totale. Solo mozioni di sfiducia. D'altronde ormai anche i leghisti più affezionati iniziano a notare la totale assenza di contenuti di mozioni, interrogazioni e quant'altro partorito da quelle menti. Tutti molto bravi a puntare l'indice contro, un po meno bravi quando invece è il momento di collaborare. E la lega scende.

schiacciarayban

Mer, 16/09/2020 - 17:37

Possiamo dire tutto ma la Azzolina ha insegnato, è stata dirigente scolastico, avvocato specializzata in problemi scolastici ed ha due lauree, in filosofia e in legge. Praticamenta ne sa 1000 volte più di Salvini, sulle sue competenze non ci sono dubbi, a differenza di quelle di Salvini... quindi felpato stai calmo.

Savoiardo

Mer, 16/09/2020 - 18:16

Azzolina - Boldrini : chi e' la meglio del reame ?

Ritratto di kingigor61

kingigor61

Mer, 16/09/2020 - 18:28

Magari vi informate su quante proposte in merito ha presentato la Lega, come lo hanno fatto FdI e FI! Perché non dite quello che é stato ripetuto piú volte in Parlamento in tema, Il Governo, cestina qualsiasi proposta che non siano le proprie? E poi, un ossimoro un Ministro dell´istruzione della Lega, mentre la Ministra targata M5S, sarebbe un genio? Povera Italia, che deve subere menti eccelse alla schiacciarayban, Beppone 50, indietrotutta e aggrippina, mentre fa si che quelle veramente eccelse, debbano emigrare per lavorare!

CarloLinneo

Mer, 16/09/2020 - 18:43

Inchiodare, aslafltare ecc. tutti termini truculenti, adatti per far presa su un determinato tipo di persone.

Ilsabbatico

Mer, 16/09/2020 - 19:58

Dopo aver letto il commento incredibile di "Mordechai delle 16:46" , sono rimasto senza parole....

CarloLinneo

Gio, 17/09/2020 - 12:27

Commento di Mordechai 16.46: Assolutamente perfetto, il massimo della perfezione.