Travaglio: "Risarcire Tiziano Renzi? Rischiamo la chiusura"

Il tribunale di Firenze ha condannato il Fatto Quotidiano al pagamento di un risarcimento di 95 mila euro a Tiziano Renzi, padre dell'ex premier

Il tribunale di Firenze ha condannato il Fatto Quotidiano al pagamento di un risarcimento di 95 mila euro a Tiziano Renzi, padre dell'ex premier. La sentenza del tribunale fiorentino di fatto è stata accolta con qualche perplessità dal direttore del quotidiano, Marco Travaglio: "Mette a rischio la sopravvivenza del nostro giornale e ci costringe a rivolgerci subito a voi lettori. Perché abbiamo bisogno di voi". Poi lo stesso Travaglio ha aggiunto: "Pagheremo il dovuto e ci appelleremo per farci restituire i soldi fino all'ultimo centesimo e la nostra onorabilità".

Infine il direttore del Fatto rincara la dose e fa un'accusa precisa lanciando l'allarme per la stessa sopravvivenza del quotidiano: "A botte di sentenze come queste, un piccolo giornale libero come il Fatto non può reggere: ancora un paio di mazzate come queste e si chiude. Perché non c'è alcuna arma di difesa. Possiamo prestare tutte le attenzioni del mondo a non scrivere cose false o inesatte. Ma se poi veniamo condannati per aver scritto cose vere o per aver esercitato il nostro sacrosanto diritto di critica, allora dovremmo preoccuparci anche di non disturbare certi manovratori".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 23/10/2018 - 12:18

Marco Travaglio chiedi al felpato come ha fatto a farsi spalmare il debito in 80 anni e il problema è risolto.

meverix

Mar, 23/10/2018 - 12:33

Travaglio, se scrivi qualcosa contro il padre di Renzi o Renzi stesso, sai a cosa puoi andare incontro, dsi da che parte pende certa magistratura. Non devi stupirti più di tanto. Puoi parlare male solo di Berlusconi, contro di lui potrai dirne di ogni...anche se ormai non se lo fila più nessuno.