Virus, Zingaretti: "Guarito e immunizzato". Poi la retromarcia

Zingaretti, nel corso di una videoconferenza in cui è apparso con indosso una mascherina, conferma di essere guarito e immune dal coronavirus. Pochi istanti dopo, però, ritratta

"Sono guarito". Il segretario del Pd Nicola Zingaretti, che il 7 marzo aveva annunciato di aver contratto il coronavirus, ora nel corso di una videoconferenza in cui è apparso con indosso una mascherina, conferma di stare bene.

Il presidente della Regione Lazio si è convinto, ormai, di essere immunizzato:"La scienza medica - dice - conferma che dopo aver contratto il virus si sviluppano anticorpi che rendono l'individuo immune". E allora perché indossare la mascherina? "Pur avendo conferme, è bene tenere alcune precauzioni che seguo anche io soprattutto nella dimensione del rapporto pubblico, e per essere esempio per tutti". Ma non solo. I motivi di questo improvviso dietrofront sono essenzialmente due. Anzitutto "siamo in presenza di qualcosa di sconosciuto". In secondo luogo Zingaretti confessa di portare la mascherina "per solidarietà e rispetto a coloro che mi circondano e per dare l'esempio".

Il segretario del Pd, in un videomessaggio sui social, aveva rivelato d'essere risultato positivo al Covid-19 e aveva spiegato: "La Asl sta contattando le persone che sono state più vicine al lavoro, per i colloqui e le verifiche del caso. Ho informato il vicepresidente Leodori della giunta regionale per mandare avanti il lavoro e il vicesegretario del Pd Orlando, che seguirà tutte le attività politiche". Zingaretti, infatti, prima di quel momento, aveva rassicurato gli italiani presenziando a vari eventi pubblici. Il 24 febbraio, dopo un incontro con il sindaco Virginia Raggi e i prefetti del Lazio, si era raccomandato di"aumentare in ogni modo possibile l’informazione e la sanificazione dei luoghi pubblici". Nulla di più tant'è vero che, due giorni dopo a Ostia aveva inaugurato la "Palestra della legalità" a Ostia, con tanto di foto, strette di mano e abbracci.

Il 27 febbraio, noncurante del pericolo, aveva accolto l'invito del sindaco Beppe Sala ed era andato a farsi un aperitivo a Milano. "Non perdiamo le nostre abitudini, non possiamo fermare Milano e l’Italia. La nostra economia è più forte della paura: usciamo a bere un aperitivo, un caffè o per mangiare una pizza", aveva detto. E ancora: "Non bisogna distruggere la vita o diffondere il panico. Coraggio, reagiamo e uniti ce la faremo!". E, per concludere, il 4 marzo scorso, ossia tre giorni prima di annunciare la sua positività al coronavirus, Zingaretti si trovava ospite di Bruno Vespa a Porta a Porta. Insomma, non esattamente un esempio da seguire. Anzi.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di illuso

illuso

Mer, 01/04/2020 - 17:31

Stop agli aperitivi e agli involtini primavera...quando l'acqua tocca il fondoschiena tutti imparano a nuotare

jenab

Mer, 01/04/2020 - 17:43

era ammalato?

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 01/04/2020 - 17:47

Zingaretti, Presidente della Regione Lazio, non fece nulla per aiutare Roma e la Raggi incapace. Voto dei Romani: 0 cioé zero.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 01/04/2020 - 18:06

Ah sì? Ma chissefrega.

jaguar

Mer, 01/04/2020 - 18:13

E adesso rivai con gli aperitivi e gli abbracci ai cinesi, tanto per non perdere l'abitudine.

DRAGONI

Mer, 01/04/2020 - 18:26

UN ATTORE MANCATO ANCHE SE PUR DI MODESTA CARATURA!!

jaguaro47

Mer, 01/04/2020 - 18:33

prego togliete ,quella foto ,cosa avrà da ridere non lo sò ,lo spieghi ai parenti dei defunti a bergamo ed altre città

SPADINO

Mer, 01/04/2020 - 18:42

UN VERO SCIOCCHINO

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 01/04/2020 - 18:43

Vedo che la smania di protagonismo non l'ha persa,anche se credo siano molto pochi gli italiani interessati ai suoi show. Ha ancora voglia di aperitivi e involtini?

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Mer, 01/04/2020 - 19:24

"Non è un esempio da seguire"? Zingaretti sarebbe la prova dell'assoluta letalità e contagiosità del virus?

Ritratto di Mario96

Mario96

Mer, 01/04/2020 - 19:50

Come ci si può fidare di uno che fino al 27 febbraio stringeva le mani a tutti partecipava agli sprizz e insultava gli Italiani preoccupati accusandoli di essere razzisti. Se ci sono ancora italiani che votano PD non ci sipuò meravigliare di niente.

MarcoE

Mer, 01/04/2020 - 20:04

Mai autocritica, anzi credono di essere d'esempio. Nemmeno una parola sugli slogan (e connessi paeritivi … ) 'Milano e Bergamo non si fermano' (con i sindaci prezzemolino del PD), sulla mancata valutazione del rischio pandemia, sulla mancanza di protezioni per medici e infermieri, sulla mancanza di posti in terapia intensiva, e si potrebbe continuare ….

barnaby

Gio, 02/04/2020 - 10:17

Trascurando ogni allarme vado al bar a bere uno spritz abbracciando e stringendo mani di amici e conoscenti, quindi mi ammalo di coronavirus, i medici mi curano e mi guariscono, poi metto la mascherina e dico a tutti di seguire il mio esempio! Come minimo mi direste che sono sfacciato o no?

Romolo48

Gio, 02/04/2020 - 11:14

Bene! Visto che sei guarito ora occupati della tua regione, che, a parte aperitivi e involtini primavera, ti visto pochino.