Voto anticipato: ecco quanto pesa una coalizione Lega-M5S

In caso di voto in autunno, un'eventuale alleanza tra M5S e Lega porterebbe i 'gialloverdi' ad avere una maggioranza schiacciante vincendo in più del 90% dei collegi uninominali

Voto anticipato: ecco quanto pesa una coalizione Lega-M5S

In caso di voto in autunno, un'eventuale alleanza tra M5S e Lega porterebbe i 'gialloverdi' ad avere una maggioranza schiacciante. Almeno questo è quanto emerge dalle simulazioni effettuate da YouTrend per Agi.

Secondo gli ultimi sondaggi, se le coalizioni fossero le stesse dello scorso 4 marzo, nessuno dei tre poli avrebbe la maggioranza: il centrodestra otterrebbe 291 seggi alla Camera e 136 al Senato. Ma un'alleanza 'sovranista' Lega-M5S, ad oggi varrebbe quasi il 55% dei voti, e vincerebbe più del 90% dei collegi uninominali (221 su 232 alla Camera). Otterrebbe, pertanto, una maggioranza schiacciante sia a Montecitorio (452 seggi) sia a Palazzo Madama (219 seggi). Un centrosinistra allargato a Leu non prenderebbe più del 23,8%, mentre un centrodestra, composto da Fi, FdI e centristi si fermerebbe al 26,5% e non vincerebbbe neanche un collegio uninominale.

In caso di una contesa tra un fronte sovranista M5s-Lega allargato a FdI e una coalizione europeista comprendente Pd, Forza Italia e centristi (ma non Leu) non vi sarebbe storia. Il fronte sovranista conquisterebbe 465 seggi alla Camera, 226 al Senato e avrebbe, addirittura, la possibilità di cambiare la Costituzione senza passare da un referendum confermativo. Numeri non molto diversi si ottengono ipotizzando questi due scenari di coalizione ma basandosi sui dati delle ultime elezioni politiche.

Ovviamente si tratta di simulazioni da prendere con le molle, preciasa YouTrend, perché, in presenza di un simile scenario, il voto degli elettori si distribuirebbero in modo molto diverso, non solo rispetto al 4 marzo ma anche rispetto ai sondaggi più recenti.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Pubblica un commento
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette. Qui le norme di comportamento per esteso.
Accedi
ilGiornale.it Logo Ricarica