Porte aperte al Buzzi per stare con i bambini

Tante mamme, papà, bambini, medici e volontari hanno animato l’ottava edizione di «Un ospedale per Amico», la giornata Porte Aperte, che si svolge abitualmente all’ospedale dei Bambini «Vittore Buzzi» di Milano. In tarda mattinata il sindaco Giuliano Pisapia ha voluto partecipare all’iniziativa, dedicata quest’anno alla sana alimentazione, tema azzeccatissimo anche in vista di Expo 2015.
«E’ stato istruttivo e divertente allo stesso tempo. Ho visitato diversi reparti della struttura ospedaliera - ha dichiarato il sindaco Giuliano Pisapia -. Mi sono soffermato a giocare con i piccoli pazienti e ho vissuto con loro, i loro familiari, medici e volontari, una vera festa alla quale sono stato felice di aver partecipato. E’ stato bellissimo poter donare momenti di gioia e vedere un sorriso anche sui volti dei bambini ricoverati».
«L’ospedale Buzzi, dove vengono curati bambini da tutta Italia - ha aggiunto Pisapia - è una vera ricchezza per Milano, per la Lombardia, e per tutto il Paese».
Solo pochi giorni fa l’assessore lombardo alla Sanità Luciano Bresciani ha inaugurato il nuovo servizio di day hospital del Buzzi: un’area 700 metri quadri con ambulatori ad hoc per i bambini e un Baby Pit Stop, realizzato in collaborazione con Unicef, dove le mamme possono allattare o cambiare i pannolini ai bambini.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento