Primarie Pd Pinotti batte Burlando e Vincenzi

Nella «rossa» Liguria, se le primarie per la segreteria del Pd si svolgessero oggi, le vincerebbe Dario Franceschini (sponsorizzato dalla contentissima Roberta Pinotti e che schiera Sergio Cofferati) con il 39 per cento, superando Pier Luigi Bersani (appoggiato dal governatore Claudio Burlando) che si fermerebbe al 23 e Ignazio Marino («candidato» del sindaco Marta Vincenzi) al 4: è quanto risulta da una ricerca di Opimedia Consulting su un campione di 1827 liguri, tramite telefonate fatte nella settimana dal 27 luglio al primo agosto. Il 44 per cento degli intervistati si dichiara di centrosinistra, il 41 di centrodestra, il 6 di centro. Il pubblico interpellato è in prevalenza femminile (57 per cento) e formato per lo più da persone sopra i 64 anni (il 35); per il 15, invece, da uomini e donne tra i 55 e i 64; per il 18 tra i 45 e i 54; per il 13 tra i 35 e i 44; per il 12 tra i 25 e i 34 e per il 7 tra i 18 e i 24. La maggioranza degli interpellati (35 per cento) è formata da pensionati; il 21 da dipendenti pubblici e il 13 da privati; il 18 da casalinghe o disoccupati e per il resto (tra il 3 e il 4) da imprenditori, operai e studenti.

Commenti