Progetti Martedì l’ok allo stadio della Roma

«Tutte le notizie che sono state diffuse hanno parti vere e altre di fantasia. Bisogna aspettare martedì, quando verrà presentato il progetto della Roma, poi ricomincerà un iter di verifica sia con le istituzioni che con i cittadini». Lo ha detto il sindaco Alemanno a proposito del nuovo stadio della Roma: «Nulla è quindi definitivo e nulla è deciso. C’è una proposta e su questo lavoreremo per rendere compatibili tutte le esigenze: quelle ambientali, quelle della tifoseria e quelle della cittadinanza». L’impianto, ha detto l’assessore all’Ambiente Fabio De Lillo «sarà realizzato a 500 metri dall’uscita della via Aurelia, in via della Monachina, fuori dal Raccordo. Si tratta di un’area agricola non di pregio e di 140 ettari, con un indice di cubatura molto basso. Oltre allo stadio sorgerà un centro commerciale a 3 km di distanza e un centro residenziale. Nel progetto ci sono anche infrastrutture come la nuova fermata di Massimina, della Fr5, realizzata a spese del costruttore dello stadio, e ci sarà anche lo sviluppo della linea A della metropolitana fino a Casalotti».

Commenti

Grazie per il tuo commento