Provincia Premio Isimbardi, domani la consegna delle onorificenze

In occasione della «Giornata della riconoscenza 2010 Premio Isimbardi» a partire dalle 11 di domani, il presidente della Provincia Guido Podestà attribuirà la massima onorificenza concessa dall’Ente ai cittadini e alle associazioni che con la loro opera hanno dato lustro al territorio. Le targhe alla memoria andranno tra gli altri a Mike Bongiorno, Don Giorgio Pontiggia (leader gioventù studentesca), Raimondo Vianello, Renzo Rossetti (calzature). Le benemerenze tra gli altri a Dino Abbascià, Diana Bracco, Don Piero Cecchi (parroco via Padova), Filippo Grassia, Ezio Santin (Antica cassinetta di Lugagnano), Giorgio Squinzi (Mapei) e alle associazioni tra cui Gruppo Campari, Ente nazionale sordomuti, il Circolo Filologico Milanese.
Alla cerimonia di consegna delle medaglie d’oro e dei diplomi che si svolgerà a Palazzo Isimbardi (entrata da corso Monforte), condotta da cesare Cadeo, interverranno l’arcivescovo di Milano, cardinale Dionigi Tettamanzi e altre autorità religiose, civili e militari. «Il Premio Isimbardi - ha detto il presidente della Provincia, Guido Podestà - rappresenta un momento importante per la nostra Amministrazione. Quest’anno assegneremo le benemerenze a 24 cittadini (sei targhe alla memoria) e a 19 associazioni»

Commenti