Qui Inter Mou non lascia in pace Galliani: «Qualcuno ha fatto casino con le date, poi ha perso due partite»

nostro inviato ad Appiano Gentile

Telefonata di Lotito a Moratti venerdì notte: Ledesma resta un affare possibile. Vincenzo D’Ippolito, procuratore dell’argentino, è ottimista a poche ore dalla chiusura del mercato invernale. Intanto Josè è stato costretto a tornare sulla menata delle date: «Qualcuno ha fatto un bel casino, poi ha perso con noi e l’Udinese». Domanda forzata a fine conferenza, sintesi secca di Josè che non ne voleva proprio sapere, ieri molto tranquillo, praticamente sedato. «Quando si gioca bene e si vince si aspetta sempre la prossima gara con sensazioni positive, anche se Parma sarà la terza in sette giorni contro il furbo Guidolin». Oggi chiude la settimana da ricordare, ridimensionato il Milan in campionato, fuori la Juventus dalla coppa Italia. Le carte per scatenare una bufera le aveva: Chivu, Lucio, Sneijder e Stankovic, oltre a Eto’o, non sono al Tardini: «Ho dodici giocatori e qualche Primavera». Dentro c’è tutto, gli espulsi del derby, Stankovic che non recupera e lo preoccupa molto, Eto’o che dopo la convocazione di coppa resta fuori: «Ha speso molte energie, è tornato stanco fisicamente e mentalmente e con gli attaccanti che ho, è molto difficile ritenersi un titolare».
Conferma di Santon nonostante il ginocchio preoccupi. Buio sul nuovo acquisto Manuel Fernandes, non presentato alla stampa: «Il mercato - fa Josè molto sicuro - non è ancora finito».
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.