Al via la rassegna dei migliori film in lingua originale

La notizia è di quelle che non possono che fare piacere, soprattutto se siete tra quelli che si lamentano dei doppiaggi dei film (pur avendo noi una delle migliori scuole in questo campo). Grazie all’azione sinergica di Anteo, Mexico e Arcobaleno, proseguirà anche per l’estate 2010 l’azzeccata rassegna Sound & Motion Pictures che consente ai milanesi di godere di una visione alternativa delle pellicole più gettonate, vale a dire in lingua originale con l’ausilio dei sottotitoli in italiano. In molti, infatti, hanno ormai preso l’abitudine di aspettare il passaggio in questa versione per ascoltare le inflessioni delle varie star hollywoodiane, apprezzandone così in maniera completa la performance. Titoli di prestigio per chi rimane in città, a partire, il 7, con il discusso «Agorà» di Amenabar. Nelle settimane successive potrete catapultarvi nelle versioni originali di «Avatar», «Sex and the City 2», «Robin Hood», tanto per citare alcuni blockbuster; ma anche ammirare pellicole d’autore come l’atteso «Bright Star» della Campion o «Copie Conforme» di Kiarostami. Interessante anche la proposta di sottoscrivere un abbonamento che per soli 35 euro vi consentirà la visione di 10 spettacoli. Maggiori informazioni le troverete sui siti dei cinema coinvolti nella rassegna.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti