Blocco auto, diesel vietati: disagi per i romani

Sforati i limiti di Pm10. Il comune dispone nella fascia verde lo stop di tutti diesel anche per oggi e domani. Tetto anche ai riscaldamenti delle abitazioni

Dopo la sperimentazione di ieri, diesel vietati a Roma anche oggi, mercoledì 15 gennaio, e domani, giovedì 16 gennaio. È l’effetto della nuova ordinanza firmata dalla sindaca, Virginia Raggi, che dispone il blocco del traffico per i veicoli più inquinanti fino a Euro 2 e per tutte le auto alimentate con motori diesel, fino a Euro 6.

Per il settimo giorno consecutivo infatti i livelli di concentrazione delle polveri sottili nella capitale sono superiori alla norma. E poco importa se tutto il trasporto (non solo le auto) incide solo per il 10% delle polveri sottili e se le Euro 6 producono emissioni prossime allo zero e rappresentano l’8% dei veicoli. Però il sindaco Raggi non è sembrata così in ansia per la salute dei suoi cittadini quando durante le ultime festività natalizie ci ha lasciati per due settimane con montagne di sacchetti di spazzatura intorno ai cassonetti, smembrati da volatili e roditori.

Ormai il blocco indiscriminato delle auto in presenza di elevate polveri sottili è frutto di furia ideologica anti-diesel, perché va di moda, senza alcuna rispondenza ai dati reali delle emissioni. Inefficace e punitivo per chi ha investito denaro in auto sempre meno inquinanti.

I dati di Arpa Lazio riferiti a ieri riportano uno sforamento in 8 centraline su 13 del valore massimo tollerato di Pm10 nell’aria, fissato alla quota di 50 microgrammi per metro cubo. Spiega il Campidoglio in una nota: “Considerato il persistere a Roma degli elevati livelli di inquinamento da Pm10, rilevati dalla rete urbana di monitoraggio e validati dall’Arpa Lazio, e la previsione di perdurante criticità per i prossimi giorni, è stata disposta per le giornate di mercoledì 15 e giovedì 16 gennaio la limitazione alla circolazione veicolare privata nella Z.T.L. fascia verde”.

La limitazione riguarderà tutti i veicoli privati alimentati a gasolio che non potranno circolare nella Z.T.L. fascia verde di Roma in due fasce orarie. Nello specifico l’ordinanza stabilisce la limitazione della circolazione dalle ore 7.30 alle 10.30 e dalle ore 16.30 alle 20.30 per tutti gli autoveicoli diesel da Euro 3 fino a Euro 6. Il provvedimento stabilisce anche che oggi e domani dalle ore 7.30 alle 20.30 la limitazione della circolazione veicolare nella Z.T.L. fascia verde di Roma per ciclomotori e motoveicoli Euro 0 ed Euro 1. Autoveicoli benzina Euro 2. Resta l’interdizione completa per i veicoli a motore diesel Euro 1 ed Euro 2 e benzina Euro 1.

Il 19 gennaio invece è stata disposta la domenica ecologica con la quale si limita la circolazione a tutti i veicoli a motore nella Z.T.L. fascia verde dalle ore 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 fino alle 20.30. Inoltre, il provvedimento prevede che gli impianti termici dovranno essere gestiti in modo da garantire una temperatura dell’aria negli ambienti non superiore a 18°C o 17°C in funzione del tipo di edificio. I rilevamenti hanno, infatti, evidenziato livelli di inquinamento elevati e una situazione prevista di forte e persistente criticità nei prossimi giorni. Non resta che adeguarci per evitare le solite multe.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Giorgio5819

Mer, 15/01/2020 - 16:40

..e se invece combattessero l'emissione di castronate a 5stelle ?...