Inseguimento tra le strade di Ostia, feriti 2 agenti

Durante l'inseguimento con le forze dell'ordine 2 agenti sono rimasti feriti

Un inseguimento a folle velocità terminato una pattuglia della polizia speronata dal malvivente nel tentativo di fuga e 2 agenti feriti.

I fatti sono iniziati verso le 8 di questa mattina, venerdì 24 gennaio, nella zona di Ostia, tra via Lucio Lepido e via Vincenzo Vannutelli. Un uomo di 43 anni si è avvicinato ad una donna nei pressi della sua auto minacciandola di morte con una forchetta in mano se non gli avesse consegnato le chiavi della sua toyota.

La donna, spaventata da quanto stava accadendo, ha consegnato quanto gli veniva ordinato dal rapinatore il quale si è allontanato ma, poco dopo, in un momento di lucidità dopo lo choch della rapina, la vittima è riuscita ad avvertire le forze dell'ordine di Ostia. Sentita la sua testimonianza è stato fatto anche in identikit del malvivente, descritto come un uomo di corporatura basso, dalla pelle olivastra e con i capelli corti. Inoltre la donna ha fatto presente che nell'auto rubata c’era anche la sua borsa e, soprattutto, con il cellulare acceso al suo internto.

Questo dettaglio è stato essenziale per gli agenti che, grazie alla geolocalizzazione, hanno dato inizio alla ricerca del veicolo che è stato individuato, in primis, nella zona di San Paolo. Il primo tentativo di raggiungerlo, però, è andato male perché nel percorso la toyota si è allontanata, mentre il secondo tentativo, verso le 13, ha dato esiti migliori, quanto il rapinatore è stato individuato in zona di via del Mare.

Il malvivente, una volta vista la pattuglia si è dato alla fuga tra le strade di Ostia e Ostia antica, inseguito dalla volante ad alta velocità sino a via Agostino Chigi, in zona del Castel Fusano. La toyota, nel tentativo di liberarsi degli agenti che lo inseguivano, ha speronato la volante facendola sbattere contro il muretto che divide la strada dai binari della Roma Lido e causando anche il ferimento degli agenti al suo interno. La fuga, però, fortunatamente è terminata poco dopo. Il ladro, difatti, è stato braccato da altri poliziotti e dopo un ultimi tentativo disperato di fuga a piedi, è stato fermato e arrestato.

Ammanettato, infine, è stato portato negli uffici di via Genovese Zerbi mentre i due poliziotti all'interno della volante speronata hanno dovuto ricorrere alle cure mediche presso l'ospedale Grassi di Ostia ma, fortunatamente, non sono in gravi condizioni. Il rapinatore è un 43enne che è stato arrestato con le accuse di rapina, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.