Roma, si moltiplicano le rapine commesse da gang di stranieri armati

Gli episodi, che vedono protagonisti dei sudamericani armati di pistole, iniziano a moltiplicarsi ed a creare panico in città. L'ultimo nella giornata di ieri, quando una banda composta da 3 individui armati ha preso di mira un bus turistico

Paura a Roma per le sempre più numerose incursioni di una gang di sudamericani che, in possesso di armi da fuoco, ormai da qualche tempo si dedica a rapine ai danni di turisti e residenti.

L'episodio più recente si è verificato durante il pomeriggio di ieri nel quartiere dell'Eur, per la precisione dinanzi al centro commerciale "EuRoma2".

Secondo quanto riferito dai numerosi testimoni, una berlina di colore scuro sarebbe improvvisamente piombata al fianco di un autobus turistico posteggiato in un'area di parcheggio nelle vicinanze del complesso commerciale.

Sono in tre, descritti come sudamericani, a scendere dall'autovettura ed a salire le scalette del pullman turistico per prendere in ostaggio il conducente, tenuto sotto scacco con delle armi da fuoco di cui tutti i malviventi erano in possesso.

Approfittando dell'assenza degli occupanti del mezzo, tutti turisti che in quegli attimi si trovavano all'interno del centro commerciale per effettuare delle compere, gli stranieri hanno arraffato tutto ciò che trovavano tra i sedili. Un ricco bottino fatto di computer portatili, cellulari, macchine fotografiche e ogni genere di oggetto di valore rimasto a bordo.

Dopo il veloce raid, i 3 sudamericani hanno abbandonato di corsa l'autobus e, tornati a bordo della berlina sulla quale viaggiavano, sono ripartiti a tutta velocità, riuscendo a far perdere le proprie tracce.

Sul posto gli agenti della questura di Roma, che hanno raccolto la testimonianza dell'autista e dato avvio alle ricerche dei responsabili, fino ad ora infruttuose.

Vi sono altre rapine segnalate nei giorni scorsi, tutte avvenute secondo modalità simili, cosa che ha fatto scattare l'allarme degli inquirenti. Domenica sera, ad esempio, un automobilista di passaggio all'Eur era stato rapinato proprio da un sudamericano armato di pistola, fuggito dopo la rapina con un orologio di grande valore.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.