"È vietato pure passeggiare..." Ecco la "fabbrica" degli scippi degli immigrati

Dopo l'ondata di scippi delle ultime settimane, i residenti del Pigneto, quartiere romano della movida, hanno lanciato una petizione per chiedere più sicurezza. La denuncia: "Siamo ostaggio di pusher e balordi, qui non si può più uscire di casa"

Il tragitto dal lavoro a casa si percorre a passo svelto e guardandosi continuamente le spalle. Al Pigneto, quartiere romano famoso per i locali alla moda e la movida, da qualche settimana la quotidianità di residenti e commercianti è scandita dalla paura. Tanto che sul web, dopo il tentato scippo ai danni di un’anziana, è spuntata anche una petizione per chiedere più sicurezza.

"Purtroppo da più di qualche giorno nel quartiere è un proliferare di microcriminalità: tra furti in casa e scippi in strada ai poveri malcapitati a tutte le ore del giorno e della notte si ha paura di uscire di casa anche solo per passeggiare", scrive chi abita in zona, lanciando un appello alle istituzioni. Stando a quello che si legge sui social, soltanto lo scorso 31 gennaio, nelle vie che hanno fatto da set ai film di Pasolini ci sarebbero stati almeno quattro scippi. A colpire, secondo i racconti dei protagonisti, uno straniero in sella ad una bici nera, con abiti scuri e il volto coperto da cappuccio e mascherina.

Lo stesso che potrebbe aver agito anche con l’aiuto di un complice. Una ragazza derubata la scorsa settimana in via del Pigneto, all’angolo con via Castruccio Castracane, denuncia di essere stata "aggredita da due ragazzi di colore" che "si sono intascati i soldi, il telefono e le airpods". "Le donne sono le più colpite", ci dice un commerciante di zona che ci conferma come il quartiere ormai sia diventato terra di conquista per gruppi di balordi.

"L’altro giorno un uomo africano ha seguito una ragazza fin dentro il mio locale e appena mi sono allontanato dalla cassa le ha sfilato il cellulare dalla tasca", ci racconta. "La situazione – dice allargando le braccia – ormai è insostenibile, il quartiere è invaso da sbandati e pusher. Noi stiamo pensando di trasferirci". Questo però non è l’unico problema della zona. "Spacciano e si ubriacano, sono tutti stranieri, gente che viene qui senza una prospettiva e che si ritrova a dover commettere reati per sbarcare il lunario", si sfoga un anziano che ha appena acquistato il giornale in edicola.

Gruppi di ragazzi stranieri che bivaccano si vedono ai lati di ogni strada. E passeggiando per le vie del quartiere scopriamo che sono molti i negozianti che hanno scelto di anticipare l’orario di chiusura per evitare di correre rischi. "Qui il coprifuoco scatta già alle 18, quando chiudono i bar e la maggior parte delle attività, le strade sono buie e percorrerle da soli è pericoloso", ci dice la titolare di una bottega di alimentari. Anche lei, di recente, è stata derubata della borsa mentre scaricava la merce dall’auto al suo negozio.

Una decina di giorni fa, ad un’altra ragazza, è stato sottratto il cellulare mentre stava rientrando a casa in via Ascoli Piceno. È una delle strade che i residenti indicano come più pericolose assieme a via Fanfulla da Lodi. Qui, un vecchio rudere abbandonato, al civico 38, è diventato il quartier generale di un gruppo di stranieri. Due giorni fa c’è stata l’ennesima retata. Ma i vicini assicurano che chi frequenta quello stabile fatiscente è già tornato per portare avanti i suoi traffici come se nulla fosse.

"È una settimana che vengono, fanno piazza pulita e loro tornano lo stesso", ci spiega un uomo che abita qualche civico più in là. "Il viavai di chi viene qui ad acquistare droga è continuo. Arrivano da tutti i quartieri di Roma, non ne possiamo davvero più", si lamenta. Secondo Massimo Improta, dirigente dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura, che incontriamo nel suo studio all’interno della Sala Operativa, i reati negli ultimi mesi in realtà sono diminuiti. Ma la percezione di insicurezza no.

"La visibilità che pusher e malintenzionati hanno in questo periodo all’imbrunire è massima e quindi questo può far percepire ai cittadini un incremento di delittuosità, che però non ci risulta", ci spiega. Il quartiere, assicura Improta, è sorvegliato speciale delle forze dell’ordine. L’appello, quindi, è di denunciare tutti gli episodi che avvengono, per aiutare gli investigatori ad accendere un ulteriore faro. "Basta anche una segnalazione fatta al telefono o tramite YouPol, una app gratuita che garantisce l’anonimato", spiega il dirigente di polizia. "Per noi – conclude – si tratta di informazioni preziosissime che ci permettono di essere sempre più presenti al fianco delle persone".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

ilcapitano1954

Dom, 07/02/2021 - 10:08

Bene, di tutto qusto c'è da ringraziare innanzitutto le Ong (che voi tifate), la Boldrini e co.

Ritratto di giangol

giangol

Dom, 07/02/2021 - 10:10

Vietato lamentarsi! Dovete stare muti e subire. Questa è la società modello della sinistra

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 07/02/2021 - 10:11

E vorrebbero confermare la Lamorgese come ministro degli interni???? La comica finale.

Ritratto di bluegum

bluegum

Dom, 07/02/2021 - 10:36

Che paese sgangerato.se questi non bastano,ne hanno fatto sbarcare altri 800 due giorni fa'I responsabile del governo andrebbero processati

giancristi

Dom, 07/02/2021 - 10:40

Continuiamo con la accoglienza dei migranti. Diventano tutti ladri e spacciatori.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 07/02/2021 - 11:06

Le gestioni grilline sono identiche a quelle del PD. Di fatto clandestini e criminali son oautorizzatia fare tutto. Per loro nessuna protezione di fatto è dovuta la popolo che crede bue.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 07/02/2021 - 11:08

@Anna 17 - Se Draghi confermasse Lamorgese e Speranza come ministri, riesumando il litigioso, incapace e già fallito governo precedente, sarebbe più onorevole andare all'opposizione e votare contro. Molto più dignitoso.

Ritratto di Rosita2

Rosita2

Dom, 07/02/2021 - 11:14

Bene la disponibilità delle forze dell"ordine ma il problema è un altro: la presenza di troppe persone senza fissa dimora o irregolari. È ovvio che tengono in ostaggio un quartiere!

DRAGONI

Dom, 07/02/2021 - 11:20

LA MORGESE BATTA UN COLPO INSIEME CON LA SINDACA GRILLINA.IL CONTROOLO DEL TERRITORIO E' DI LORO COMPETENZA E LA LORO INCAPACITA' AL RIGUARDO DOVREBBE ESSERE OGGETTO DI ATTENZIONE DA PARTE DELLA MAGISTRATURA CHE HA COME FIORE ALL'OCCHIELLO L'AZIONE PENALE OBBLIGATORIA IN CASO DI NOTIZIA DI REATO!!

SemprePiùBasito

Dom, 07/02/2021 - 11:42

Mi dispiace ma purtroppo è il risultato di una gestione politica da sfascio dove il Premier, il Ministro degli interni, la Sinistra e Renzi hanno sempre tifato per le ONG e l'arrivo degli immigrati. Per liberarci c'è solamente una strada che per la sinistra verrebbe qualificata "fascismo" per il popolo normale ordine pubblico.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 07/02/2021 - 12:02

Il problema non è segnalarli ed arrestarli, il problema è dopo, che questa gente non va mai in galera ed il giorno dopo sono piazzati di nuovo là. I famosi pluripregiudicati. Io li giudico 3 volte alla quarta spazzarli via.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 07/02/2021 - 12:04

Fare gruppo e cercare chi sono i clienti di questi spacciatori e poi denunciarli per poi multarli. Ma poi che non vadano a piangere che non hanno soldi.

ItaliaSvegliati

Dom, 07/02/2021 - 12:06

Li avete voluti li avete votati e adesso GODETEVELI!!!!

ST6

Dom, 07/02/2021 - 12:06

Che bel mondo sarebbe, se gli italiani non acquistassero la droga da questi pushers tanto per cominciare: sono loro a "stipendiarli" e a tenerli legati a questi quartieri, mica l'aria.

mimmo1960

Dom, 07/02/2021 - 12:41

Negli altri paesi i migranti vengono selezionati, noi prendiamo tutti e di piu'.

tiromancino

Dom, 07/02/2021 - 12:45

Tranquilli, arriva GIUSEPPI,Er sindaco!

aldoroma

Dom, 07/02/2021 - 12:48

Le risorse della sinistra

martinsvensk

Dom, 07/02/2021 - 12:57

È chiaro che facendo entrare una moltitudine di gente alla quale non si è poi in grado di offrire alcunché si arriva a queste situazioni che comunque non preoccupano di artefici e i sostenitori di questo sfascio che nei loro fortini dorati sono invece soddisfatti della loro profonda umanità. Prendersela con i clienti della droga come fa la buonista sinistra di turno è ridicolo. Se questi soggetti non vendessero droga dovrebbero delinquere in altra maniera per sopravvivere non avendo altri mezzi in un paese disastrato come è oggi l'Italia.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Dom, 07/02/2021 - 13:03

Questa parte dell'immigrazione é destinata a creare enormi problemi per sempre. Le Leggi che impediscono l'espulsione degli immigrati che delinquono é un mezzo per condannare la Società italiana a derive xenofobe,che porteranno tensioni politiche e accuse programmate per etichettare le destre come "razziste".L'invasione dell'Italia consentita da politiche terzomondiste di area progressista ha due scopi: creare una nuova area elettorale per le sinistre coltivata a suon di aiuti sociali,case popolari,esenzione tasse,assegni di sostegno,bonus bebè,sanità gratuita etc. etc. e colpire le destre con accuse di razzismo.

RightViktoria

Dom, 07/02/2021 - 13:07

Succede in tutta Italia. Quando leggo dichiarazioni del tipo i reati sono diminuiti ma la percezione della insicurezza no, mi viene la rabbia. In realtà la gente rinuncia a esporre denuncia per paura di ritorsioni, perché i recidivi tornano sempre nei loro territori dopo poche ore o giorni. Ho subito pure io una tentata aggressione in pieno giorno davanti ai miei bambini. Sono stata fin da ragazzina con mia mamma in India per frequentare corsi di aggiornamento yoga, e nonostante siamo bionde e di carnagione molto chiara, dato che siamo di origini svedesi, nessuno ci ha mai importunate. E non perché siamo bruttine, come qualcuno potrebbe pensare, abbiamo entrambe un passato da ex modelle.

lisanna

Dom, 07/02/2021 - 13:11

e quindi ancora lamorgese col suo patto di Malta ? con il presunto finto mai attuato distribuzione dei clandestini? con la politica di far sbarcare ogni ong qui???

mimmo1960

Dom, 07/02/2021 - 13:50

La verità è che il mondo si evolve velocemnte, città smart, droni taxi senza conducente, globalizzazione ect. invece noi siamo ancora fermi nei primi del novecento con le lotte fascismo e comunismo e il paese precipita sempre di piu'. Basta con queste ideologie che ci portano solo alla distruzione!.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 07/02/2021 - 14:03

Embeh,'n do sta er probblema? A sentire le Cassandre di parte siamo un popolo in estinzione causa le culle vuote ... ma questi "regali" delle ONG o di filantropi del "volemmose bbene purché te lo piji a ter ner ..." dove sono nati. Il Pianeta Terra secondo stima ha un impatto antropologico, specie terrestre Homo Sapiens, di circa 7.800.000.000, diconsi sette miliardi ottocento milioni, tutti mangiano con conseguente espulsione dei residui organici che vengono sparsi sul terreno o formano estesi pelagi putrescenti, una parte consistente cucina usa l'auto e svolge attività che alterano il ciclo dell'aria e dell'acqua ... e sempre secondo quelle "anime candide" sul Pianeta potrebbero convivere contemporaneamente dagli 11 ai 12 miliardi di esemplari della specie denominata "Homo tecnologicus" ... ai posteri l'ardua constatazione se la teoria è più valida della pratica.

ITA_Chris

Dom, 07/02/2021 - 14:05

Non li beccano. Se li beccano li mettono i prigione per 2gg a spese nostre. Qualche sfortunato ci finisce per più tempo sempre a spese nostre. Ma possibile che attraversano 20 paesi e qui non possono essere espulsi neanche i delinquenti!?!?!?

mimmo1960

Dom, 07/02/2021 - 14:15

per bonoitalianoma. Bravo! Li mantenga lei che io e tanti come me non abbiamo la possibilità economica e si occupi anche della nostra sicurezza e dia anche il lavoro a queste persone!

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 07/02/2021 - 15:26

Ecco la "fabbrica" degli scippi degli immigrati ... ... ... E NEGLI ULTIMI TRE GIORNI NE SONO ARRIVATI QUASI 1000, TUTTI DA MANTENERE DAL POPOLO ITALIANO !!! TUTTI DA SUBIRE DAL POPOLO ITALIANO !!! DRAGHI CHE INTENZIONI HAI !?!?!? SALVINI, NON PUOI APPOGGIARE DRAGHI SE NON HA INTENZIONE DI CAMBIARE QUESTA TENDENZA DISASTROSA PER L'ITALIA !!!

Brutio63

Dom, 07/02/2021 - 16:45

Basta con l’Italia terra di nessuno e campo profughi dell’europa!

Brutio63

Dom, 07/02/2021 - 16:47

Le navi ong vadano in Corsica oppure in Croazia dove di sicuro li aspettano a braccia aperte. Basta porti aperti e sbarchi continui di stranieri extracomunitari irregolari in Italia!

venco

Dom, 07/02/2021 - 17:04

E continuate a votare Pd e 5s.

Romalupacchiotto

Lun, 22/02/2021 - 17:24

alle prossime elezioni riflettete bene a chi dare il voto, agli attuali NO di sicuro, grazie al PD e 5 stelle siamo alla rovina spero che anche loro tutti, ma tutti possano vivere la situazione che stiamo vivendo noi, solo così si impara a toccare con mano cosa accade, le vicende devono essere vissute. Prima cosa fare PULIZIA di chi non deve stare in Italia, rientro al loro paese, e aiutarli li, sarebbe un buon inizio per loro che possono lavorare nel loro luogo.