«Sì ai mercati gestiti dagli ambulanti»

Mercati autogestiti dagli ambulanti regolari. Il piano di Letizia Moratti è dettagliato, ieri lo ha raccontato ai commercianti di viale Papiniano - dove è proseguita la serie di incontri con i cittadini -, e ha raccolto subito entusiasmi. Il progetto riguarda tutti i mercati cittadini, e affida agli ambulanti la progettazione e realizzazione di spazi dedicati ai servizi; il Comune si occuperà di sicurezza e lotta all’abusivismo e anche la gestione della raccolta rifiuti sarà modificata in modo da rendere più sopportabile ai residenti la convivenza col mercato.
«Io cerco di risolvere i problemi: se le cose sono state fatte bene, bene, altrimenti vanno rimediate». La candidata sindaco della Cdl non si erge a tutti i costi paladina della giunta Albertini, e ascoltando da residenti e ambulanti la fame di parcheggi, sicurezza, pulizia delle strade, lotta all’abusivismo, ammette che «questi problemi vanno risolti». Ha sottolineato che i mercati «aiutano i cittadini sul fronte del carovita», e a chi le ha chiesto «politiche più concrete per chi vuole usare le due ruote» ha spiegato che «si potrebbero segnare piste per le biciclette sui marciapiedi». Oggi Moratti incontra gli assessori e i consiglieri comunali della Cdl.

Commenti

Grazie per il tuo commento