Dieta uguale ma l’uomo dimagrisce più velocemente

Lo afferma uno studio condotto su 2,224 soggetti

Dieta uguale ma lui dimagrisce più velocemente di noi. Non è un’impressione, e a confermarlo è uno studio condotto su 2,224 soggetti e pubblicato sulla rivista Diabetes, Obesity and Metabolism.

Tutti gli adulti presi in considerazione erano in sovrappeso e a rischio di sviluppare il diabete di tipo 2, infatti i livelli di zucchero nel sangue erano leggermente sopra la norma.

La dieta ipocalorica della durata di otto settimane, a cui sono stati sottoposti, consisteva nell’assunzione di zuppe, frullati, pomodori, cetrioli e lattuga.

Alla fine, il 35% dei pazienti presentava livelli di glicemia normali e non rischiava più il diabete. A differenza delle donne, gli uomini avevano ridotto la frequenza cardiaca, perso più peso e massa grassa.

Oltre a non aver raggiunto i traguardi positivi maschili, le donne hanno avuto anche degli effetti indesiderati, quali la perdita di massa magra (i muscoli) e della densità minerale ossea, nonché l’abbassamento del colesterolo ritenuto buono, l’HDL.

La risposta starebbe nel metabolismo differente tra i due sessi. Gli uomini avrebbero maggior grasso viscerale, che circonda gli organi interni. Durante la dieta questo grasso verrebbe perso, con beneficio sul metabolismo e conseguente perdita di calorie.

Il grasso femminile sarebbe più sottocutaneo, come può essere il rivestimento di cosce e fianchi. Ottimo in caso di gravidanza ma non ideale per bruciare calorie in eccesso.

Lo studio condotto avrebbe qualche pecca, secondo l’opinione di Elizabeth Lowden, endocrinologa e specializzata in chirurgia dell’obesità all’ospedale Delnor dell’Illinois (Stati uniti).

La dottoressa, non coinvolta nello studio, sottolinea però come non sia stato specificato se le donne coinvolte fossero in menopausa, in questo caso l’accumulo di grasso addominale sarebbe maggiore che negli uomini.

Inoltre la ricerca si baserebbe solo su effetti a breve termine, tralasciando quelli a lungo periodo.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.