Piedi stanchi, i rimedi naturali per ritrovare il benessere

I piedi assicurano al corpo equilibrio, stabilità, movimento oltre a sorreggere il peso ogni giorno. Per questo è necessario dare loro il giusto riposo con rimedi e soluzioni naturali

Piedi stanchi, doloranti, gonfi: è una problematica che si presenta con costanza ed è molto più comune di quanto di possa credere. Del resto, il loro compito che assolvono ogni giorno con costanza è estremamente importante. Togliere le scarpe e sollevarli verso l’alto non sempre è sufficiente per garantire un recupero ottimale, così come sedersi per qualche minuto sul divano di casa.

La cura dei piedi passa attraverso una serie di rimedi e soluzioni semplici da mettere in atto quasi ogni giorno, una sorta di beauty routine in grado di agevolare il benessere fisico tanto desiderato. Meglio ancora è se si applicano tecniche e rimedi naturali, da mettere in pratica magari su consiglio medico, dopo aver verificato la reale causa di questo disagio fisico.

Piedi stanchi: le cause principali

La stanchezza dei piedi può giungere per motivi differenti, non necessariamente legati alla fatica di una giornata passata senza mai sedersi. Le cause più comuni sono:

  • Circolazione: sono tante le motivazioni che possono incidere sul benessere della circolazione del sangue e quindi anche sulla salute dei piedi. Un esempio è la sedentarietà, seguita anche dagli sbalzi di pressione, insieme all’età, il fumo, un lavoro che costringe a trascorrere molte ore in piedi, un’alimentazione sbagliata, il consumo eccessivo di alcolici e l’assunzione di medicinali correlata alla presenza di patologie. Senza poi dimenticare i chili di troppo.
  • Sforzi eccessivi: è un classico ma viene spesso sottovalutato. Un esempio è il sollevamento di pesi eccessivi, magari durante le lunghe ore di lavoro trascorse in piedi. Ci sono poi anche le pulizie domestiche, le quali costringono a sforzi continui senza riposo, o le attività fisiche svolte in modo non adeguato.
  • Calzature: la scelta è fondamentale per il benessere delle estremità. Un paio di scarpe troppo strette potrebbe incidere negativamente, al pari di un paio di scarpe scomode, troppo alte o non in grado di adattarsi alla forma dei piedi. Per non stancarli, le calzature devono sostenere e bilanciare, senza rovinare la postura del corpo.
  • Patologie: come già anticipato molte patologie possono incidere sul benessere dei piedi e della circolazione. Tra tutte, spunta l’obesità, ovvero l’obbligo di sostenere un peso eccessivo.

Piedi stanchi: soluzioni e rimedi per un benessere ottimale

Per porre fine alla stanchezza dei piedi si può utilizzare una serie di rimedi naturali, utili a preservare anche il benessere della circolazione e della stessa cute. Si tratta di soluzioni rapide da portare avanti con costanza, un appuntamento dedicato alla salute delle estremità come parte integrante di una beauty routine rilassante.

  • Pediluvio: il più utile e immediato dei rimedi, da praticare ogni sera dopo una lunga e faticosa giornata. Basta versare in una bacinella dell’acqua calda o tiepida con del sale marino, magari con qualche goccia di olio essenziale alla lavanda o alla mentuccia. Dopo circa trenta minuti si possono asciugare i piedi e idratare con della crema. Il pediluvio è un vero toccasana che offre una sensazione di benessere immediato.
  • Massaggi: anche i piedi possono trarre beneficio da un buon massaggio, in particolare se effettuato da un esperto con il supporto di oli e creme o anche con l’utilizzo di asciugamani, panni caldi e praticando movimenti sapienti per sciogliere le tensioni.
  • Pedicure: spesso vine sottovalutata ma si tratta di una buona pratica beauty e un toccasana per i piedi, capace di preservarli dalla formazione di infezioni attraverso la rimozion di cuticole e unghie troppo lunghe. La pedicure è anche una procedura benefica che garantisce un buon rilassamento, magari da praticare settimanalmente.
  • Esfoliazione: dopo un buon bagno si può procedere con l’eliminazione della cute morta, in particolare quella del tallone che può creare fastidio e dolore. Basta utilizzare una buona pietra pomice oppure un attrezzo specifico in grado di esfoliare la parte in eccesso. Una pelle ammorbidita con il pediluvio verrà rimossa con maggiore facilità; inoltre, la parte si può trattare anche con scrub specifici seguiti da una pulizia approfondita. A fine procedura, una buona crema può ammorbidire ulteriormente il tutto rilassando la cute.
  • Ginnastica per i piedi: un po’ di movimento casalingo aiuta a sciogliere la tensione che attanaglia i piedi come, ad esempio, camminare scalzi sul pavimento o, per chi può, sulla sabbia in riva al mare per un massaggio naturale. In alternativa si può anche far rotolare una bottiglia o una pallina sotto la pianta, muovendo degli oggetti di piccole dimensioni con le dita dei piedi o ancora effettuando delle lente rotazioni.

Creme e rimedi naturali possono migliorare la salute dei piedi eliminando la stanchezza accumulata. Anche a tavola si può agevolare il benessere delle estremità bevendo tanta acqua, mangiando in modo equilibrato, diminuendo il consumo di sale ed eliminando le cattive abitudini.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.