Veronesi: "Tra 40 anni, guaribilità totale dai tumori"

L'oncologo: "In 40 anni abbiamo quasi raddoppiato la curabilità dei tumori a maggior diffusione"

Veronesi: "Tra 40 anni, guaribilità totale dai tumori"

C'è speranza di vittoria contro il cancro. Almeno contro quelli più comuni. A dirlo è Umberto Veronesi, secondo cui "in 40 anni abbiamo quasi raddoppiato la curabilità dei tumori a maggior diffusione". Per questo è possibile che nei prossimi 40 anni saremo "vicini alla guaribilità totale".

Un'affermazione ambiziosa, quella dell'oncologo che precisa: "Bisogna tener conto della complessità e diversità del cancro: ci sono molti tumori, come quelli del seno, che possiamo guarire fino al 90% dei casi, e pochi altri per i quali siamo ancora pressochè impotenti. Proprio in ragione della complessità della malattia, la lotta contro il cancro da oggi non potrà che essere, non solo medica e scientifica, ma anche sociale, culturale e politica". Per questo il 4 febbraio, Giornata mondiale contro il cancro, gli oncologi di tutto il mondo lanceranno ufficialmente un appello ai governi "affinchè prendano misure urgenti per contrastare il drammatico aumento dei malati di cancro".

Nel frattempo, l'Istituto europeo oncologico diretto proprio da Veronesi, continua gli studi ed è alla ricerca di almeno 10mila fumatori o ex fumatori con più di 55 anni e che abbiano fumato almeno 20 sigarette al giorno per almeno 30 anni. I volontari saranno sottoposti gratuitamente a tac spirale a basso dosaggio e esame del sangue per cercare marcatori biologici del tumore al polmone. L'obiettivo? "Il crollo della mortalità per tumori polmonari entro 10-15 anni, tramite la validazione e diffusione dello screening", spiega Giulia Veronesi, direttore dell’unità di diagnosi precoce del tumore al polmone dello Ieo. Allo studio, finanziato dalla Fondazione Veronesi e dall’Airc, partecipano altri 6 centri oltre lo Ieo (Centro oncologico fiorentino di Sesto Fiorentino, San Camillo Forlanini di Roma, Ospedale Mazzini di Teramo, Ospedale S.Spirito di Pescara, Ismett di Palermo). Si può partecipare chiamando il numero
0264107700.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento