Salvini replica a Varoufakis: "Alimento il fascismo? A sinistra non sanno più cosa inventarsi..."

Il ministro dell’Interno risponde all’attacco politico di Yanis Varoufakis

Yanis Varoufakis attacca, Matteo Salvini risponde.

L’ex ministro delle Finanza greco ed ex alfiere di Alexis Tsipras ha menato giù duro sull’italia e il suo ministro dell’Interno in occasione di un’intervista rilasciata a La Stampa.

E dopo aver bocciato l’economia italiana e l’impalcatura politica del governo Conte, l’accademico ellenico ha puntato il dito contro il leader della Lega, che definisce "abile a parlare con chi ha perso la speranza" ed esponente di punta di una politica populista fatta di "xenofobia, chiusura dei confini e orgoglio nazionale" che alimenta "momenti di fascismo".

Ecco, la replica del numero uno del Carroccio è arrivata puntuale, via Twitter: "Secondo questo signore, che fa conferenze molto ben pagate in giro per il mondo, io in Italia alimento “momenti di fascismo”. Momenti di fascismo??? A sinistra non sanno più cosa inventarsi…".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.