Sequestrati dal pm i verbali dei vigili

Sequestrati dal pm i verbali dei vigili

La polizia di Firenze, su disposizione del pm fiorentino Luca Turco che coordina le indagini sul caso della nomade rumena accusata del tentato sequestro di un neonato, si sono presentati al comando della polizia municipale di via delle Terme per raccogliere i rapporti e le relazioni relativi alla vicenda, redatte in questi giorni, per acquisirle agli atti. Giovedì scorso, due giorni dopo il presunto tentativo di sequestro, la polizia municipale di Firenze aveva presentato al pm una relazione sull'accaduto in contrasto con la versione dei fatti diversa raccontata dalla madre del neonato ai carabinieri. Nella relazione dei vigili urbani, infatti, veniva riferito che la madre del bimbo aveva inizialmente parlato ad agenti della polizia municipale, avvicinati nella zona di via Calzaioli, solo di un tentativo di rapina del braccialetto del figlio, non di un tentato sequestro, come invece aveva sostenuto con i carabinieri.

Commenti