Spazio Asti Ecco l’atelier del riciclo, si barattano gli abiti usati purchè di lusso

La parola chiave è «swap» o, per dirla in italiano, «baratto»: niente euro, assegni o carte di credito. Apre domani la prima boutique italiana dedicata allo scambio di abiti, accessori e oggetti design, nella nuova location polifunzionale Spazio Asti 17, nella via omonima (dietro il Teatro Nazionale), si chiamerà «Atelier del riciclo». All’ interno solo vestiti e accessori di seconda mano, tutti di grande lustro, ma usati. Da venerdì a domenica dalle 18 alle 23, si potrà visitare l'Atelier portando i propri «scarti» come merce di scambio (si accettano solo se freschi di tintoria). Verranno valutati da una commissione di esperti e verrà loro attribuito un valore da una, due o tre stelle. Armati di ticket, si potranno guardare gli altri abiti esposti e sceglierne uno del valore corrispondente. Così funzionerà la boutique, ma in questi tre giorni gli Atelier del riciclo saranno due. Sarà momentaneamente allestito anche uno spazio alla Torre Branca, nel Just Cavalli Caffè: dopo aver visto lo Spazio Asti si potrà salire gratuitamente su un tram riservato, arrivare al Just Cavalli e vedere quali scambi sono possibili (unico costo è la tessera di partecipazione, 10 euro, prezzo che comprende l'happy our che si trova sul tram). Sia sul tram, che nei due atelier, saranno presenti diversi ospiti e, insieme agli scarti di pregio, saranno in esposizione e in vendita anche a opere di artisti che lavorano solo con materiali di riciclo. Si potranno anche svolgere altre attività oltre allo scambio. Ricco, infatti, il programma di show, performance, concerti e momenti di degustazione, il tutto, inoltre, con attenzione all'ecosostenibilità: parola nuova? Non per l'Atelier del riciclo, che sostiene una politica di consumo consapevole. Ecco infatti in offerta di scambio anche abiti realizzati con stoffe riciclate (Caira Design) o con fibre esclusivamente naturali (Eryn Briniè). (Info. www.atelierdelreciclo.it, www.urbanswaparty.it, info@atelierdelreciclo.it. 02-36543698, 339-5285381

Commenti

Grazie per il tuo commento