La spedizione azzurra

Divise Dolce&Gabbana, maglie da gioco Puma, i numeri delle maglie (dall'1 di Buffon al 23 di Nocerino). E le foto di gruppo a Coverciano

La tensione di qualche giorno fa, quando a Coverciano arrivò la polizia per l'inchiesta sullo scandalo delle scommesse, è superata. O almeno così sembra. Ora è il momento di pensare al calcio vero, quello giocato. A pochi giorni dall'inizio degli Europei al ritiro degli azzurri si scatta la foto ufficiale. Cassano e compagni sono stati immortalati, in mezzo al campo, in giacca e cravatta firmate Dolce&Gabbana, poi con le maglie da gioco targate Puma e i numeri ufficiali. Gran finale con le foto di gruppo e tutti i rappresentanti degli sponsor dell’Italia. Presenti anche il presidente federale Giancarlo Abete, il vicepresidente Demetrio Albertini e il direttore generale della Figc Antonello Valentini.

La spedizione azzurra

La Federcalcio ha consegnato all'Uefa la lista ufficiale dei 23 giocatori convocati da Prandelli per gli Europei. Il numero 10 è sulle spalle di Antonio Cassano, Totò Di Natale avrà il numero 11 e Mario Balotelli il 9. Per l’attacco Fabio Borini avrà il 17, mentre a Sebastian Giovinco il 20. Il numero uno è per Gigi Buffon, mentre Daniele De Rossi avrà il suo numero 16 e Andrea Pirlo il "tradizionale" 21. Questa la lista completa e i numeri di maglia:

Portieri

1 Gianluigi Buffon, 14 Morgan De Sanctis, 12 Salvatore Sirigu.

Difensori

7 Ignazio Abate, 6 Federico Balzaretti, 15 Andrea Barzagli, 19 Leonardo Bonucci, 3 Giorgio Chiellini, 2 Christian Maggio, 4 Angelo Obinze Ogbonna.

Centrocampisti

16 Daniele De Rossi, 22 Alessandro Diamanti, 13 Emanuele Giaccherini, 8 Claudio Marchisio, 18 Riccardo Montolivo, 5 Thiago Motta, 23 Antonio Nocerino, 21 Andrea Pirlo.

Attaccanti

9 Mario Barwuah Balotelli, 17 Fabio Borini, 10 Antonio Cassano, 11 Antonio Di Natale, 20 Sebastian Giovinco.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.