"Ti stupro e ti uccido a pugni". L'ex gieffina incinta nel mirino dello stalker

La showgirl ha denunciato pubblicamente lo stalker che la perseguita da quasi un anno con messaggi deliranti e minacce di morte

"Ti stupro e ti uccido a pugni". L'ex gieffina incinta nel mirino dello stalker

Quello che sta vivendo Alessia Macari è un vero e proprio incubo. La modella, nata in Irlanda e cresciuta a Frosinone, sta per partorire la sua primogenita, ma da circa un anno è perseguitata da uno stalker. Le minacce e gli insulti nelle ultime settimane si sono intensificati tanto da spingere la Macari a denunciarlo pubblicamente sui social network oltre che alle autorità competenti.

Nelle scorse ore Alessia Macari, nota al grande pubblico per avere partecipato e vinto la prima edizione del Grande Fratello Vip nel 2016, ha pubblicato nelle storie del suo profilo Instagram alcuni dei terribili messaggi che riceve quasi quotidianamente dallo stalker. Frasi deliranti, cariche di odio e offese, ma soprattutto piene di minacce di morte: "Ti cavo gli occhi dalle orbite poi ti finisco sgozzandoti con un coltellaccio", "Ti taglio la gola dissanguandoti come un maiale o peggio ti sparo", "Ti trascino nel cimitero, ti stupro e poi ti strangolo e ti faccio crepare".

Commenti violenti e macabri pubblicati sotto ai suoi post, ma anche messaggi inviati privatamente che lei ha deciso di pubblicare per metterlo alla gogna social nel tentativo estremo di farlo desistere. "Eccolo di nuovo anche stasera - ha scritto Alessia Macari nelle sue Storie, condividendo l'ultimo commento sprezzante dello stalker datato 5 gennaio - non smetterò di pubblicarlo e bloccarlo (bloccato già mille volte da marzo) finché qualcuno non fa qualcosa. Tutto questo dopo tre denunce".

Le denunce però non hanno fatto altro che aumentare l'astio del suo stalker, che nelle scorse ore è tornato a minacciarla: "Donnaccia, zoccola, ti sei azzardata a pubblicarlo nelle tue Storie, mi ha denunciato ai Carabinieri, metti di mezzo avvocati penalisti e giudici mi vuoi mandare in tv come uno stalker, ma io per vendetta ti stupro e ti uccido a pugni".

Alessia Macari, sposata con il calciatore tedesco Oliver Kragl, dal quale aspetta una bambina che nascerà a breve, non desiste e continua a pubblicare i suoi messaggi. La showgirl - già provata dalla gravidanza - denuncia di essere "terrorizzata" dalle minacce dello sconosciuto, che in alcuni messaggi ricevuti sarebbero ben più pesanti di quelle pubblicate sul web negli ultimi giorni. Lei, però, non desiste, sperando che la gogna pubblica la aiuti a mettere a tace il suo stalker.

Commenti