"Anche a me è capitato": la confessione della Marcuzzi durante il falò

L’ultima puntata di Temptation Island Vip ha riservato molte sorprese, compresa l’inaspettata confessione privata fatta dalla conduttrice durante il falò di confronto tra Pago e Serena

Il falò di confronto finale tra il cantante Pago e la compagna Serena è stato uno dei momenti più attesi, e seguiti, dell'ultima puntata di Temptation Island Vip. L'incontro chiarificatore tra i due fidanzati dopo il loro viaggio nei sentimenti, fatto di complicità con altri single e momenti di sofferenza, è arrivato al capolinea con un finale, purtroppo, scontato. La sorpresa l'ha invece riservata al pubblico la conduttrice, Alessia Marcuzzi, che durante il falò ha fatto una sorprendente rivelazione privata sul suo passato.

Pago e Serena, dopo sette anni insieme, sono usciti dal programma separati. Il cantante ha confessato alla compagna di amarla ancora, nonostante tutto, mentre lei non è riuscita a rispondergli. Dopo lunghi silenzi e risposte negate, Pago si è alzato e ha salutato la Marcuzzi, abbandonando il falò. Nessuna reazione da parte di Serena Enardu. L'ex tronista ha lasciato che il compagno chiudesse la loro storia senza reagire, svuotata ormai di ogni sentimento e slancio d'amore. A nulla sono valsi gli sforzi di Alessia Marcuzzi per spronare la coppia a parlarsi e chiarirsi. Neanche un'inattesa confessione privata li ha smossi.

Durante i minuti finali di confronto, infatti, Alessia Marcuzzi si è immedesimata così tanto nel difficile momento, che Pago e Serena stavano vivendo, da ammettere: "Io queste cose le ho vissute sulla mia pelle". La conduttrice ha svelato di aver vissuto delle situazioni analoghe a quella della coppia, nelle quali non sarebbe riuscita a esprimere a pieno ciò che sentiva. Difficile capire se si riferisse a uno dei suoi amori passati, il calciatore Simone Inzaghi o dj Francesco. La conduttrice ha voluto portare una sua esperienza personale, privata e molto intima, all'interno della discussione. Ma l'inattesa confessione non ha sortito l'effetto desiderato.