Amanda Lear e la stoccata a Morgan: "Io mi drogavo, ma non come lui"

In un'intervista concessa a L'assedio sul canale Nove, Amanda Lear ha rilasciato alcune inaspettate dichiarazioni sulla sua vita privata e la sua carriera

Sul canale Nove, ha avuto inizio la nuova stagione de L'assedio, un programma curato e condotto da Daria Bignardi. E la puntata trasmessa lo scorso mercoledì 12 febbraio, ha visto indiscussa protagonista Amanda Lear. L'attrice, conduttrice, cantante e modella francese e naturalizzata britannica ha concesso un'intervista esclusiva alla Bignardi, in cui si è raccontata a ruota libera su vita privata e carriera. Incalzata dalle domande della conduttrice sulla sua sfera affettiva, la Lear ha parlato in tv della sua love-story avuta con il famoso pittore Salvador Dalì, per poi non nascondere di aver vissuto un momento di difficoltà. Un periodo buio, che l'ha vista finire nel circolo vizioso dell'uso di sostanze stupefacenti.

"Eravamo a Londra -si è così lasciata andare al racconto di un aneddoto sul suo turbolento passato, in trasmissione- e io credevo di poter cambiare il mondo, non ci piaceva la società. La depressione nasceva dalla constatazione che non riuscivamo a cambiare il mondo". E nella sua confessione, si è lasciata scappare una battuta sul concorrente più discusso di Sanremo 2020, il quale è stato squalificato dall'evento ligure insieme all'amico di vecchia data, Bugo: “Mi drogavo, ma non come Morgan!".

Nel corso del suo ultimo intervento televisivo, ha, inoltre, commentato la sua recente partecipazione al défilé di Jean Paul Gaultier tenutosi al Thêatre du Châtelet di Parigi. Un evento in occasione del quale il noto stilista ha voluto celebrare il suo cinquantennale di carriera e al contempo dire addio alla moda. "Questo è stato un momento imbarazzante - ha fatto sapere l'intervistata-. Jean Paul è un mio amico e mi ha detto 'per la mia ultima sfilata, devi sfilare per me, è una sfilata d'addio'. E io gli ho detto 'No, ma io son cicciottella'. Lui 'No, ma almeno fai vedere le gambe. Hai le gambe più belle del mondo!'. E io gli ho risposto 'Se fai vedere solo le gambe, vabbé'. E, alla fine, lui mi ha fatto una specie di sacco con paillettes e sono uscita in braccio a due boys... e qualcuno ha detto su di me: 'Oddio, poverina, non puo più camminare'!".

L'intervista concessa dalla Lear alla Bignardi sembra essere piaciuta molto agli utenti attivi sui social-media. Tant'è vero che, nelle ultime ore, in molti si sono mobilitati a condividere con il web alcuni frammenti dell'intervento televisivo della showgirl, registratosi sul canale Nove.

In una recente intervista concessa a Chi magazine, Amanda Lear aveva rilasciato alcune dichiarazioni al vetriolo sul conto della regina del pop, Madonna. Aveva, in particolare, voluto dire la sua sui recenti problemi fisici accusati dalla popstar, la quale per via di "lesioni multiple" ha di recente cancellato alcune date del suo "Madame X tour (2019-2020, ndr)". "Mi dispiace vederla ridotta così - aveva esordito, per poi commentare i presunti ritocchini a cui si sarebbe sottoposta -a suo dire- Madonna -. Dovrebbe smetterla di inseguire la perfezione e di emulare, con scarsi risultati, il lato B di Kim Kardashian".