Arriva anche in Italia la reunion per i 20 anni di Harry Potter

Si festeggiano i 20 anni di Harry Potter con un episodio speciale, in Italia su Sky, che sarà disponibile in tv a inizio del prossimo anno

Arriva anche in Italia la reunion per i 20 anni di Harry Potter

È una saga che non conosce confini e che ha segnato un’epoca per la cinematografia di oggi e del domani. Dai libri di J.K. Rowling, il 16 novembre del 2001 (in Italia era il 6 dicembre dello stesso anno) nei cinema arrivava il primo film di Harry Potter. Con La Pietra Filosofale debuttava nelle sale la storia del maghetto che studiava alla prestigiosa Scuola di magia di Hogwarts, che rincorreva il suo destino e che combatteva le forze occulte di Voldermort. Dai 7 romanzi sono stati realizzati ben 8 film di grande successo che hanno lanciato nel firmamento delle star Daniel Radcliffe, Rupert Grint, Emma Watson e molti altri. A quattro anni da I doni della morte, i fan sono ancora molto legati al mondo di Harry Potter. Per festeggiare un ventennale di grandi successi, il primo gennaio del 2022 arriverà in tv un episodio speciale per celebrare il mito immortale di Harry Potter.

A realizzare questo sogno ad occhi aperti ci ha pensato il network americano della HBOMax. Dopo il grande consenso per la reunion di Friends – andata in onda nel mese di maggio del 2021 – sul network in streaming e a pagamento arriva un appuntamento da non perdere per festeggiare il compleanno di Harry Potter. La reunion, già anticipata da un breve trailer, è un vero e proprio evento televisivo. Con il titolo di Harry Potter 20th anniversary: return to Hogwarts, si susseguiranno interviste, video dal set, retroscena e gossip sulle avventure del celebre maghetto.

E sarà un’occasione imperdibile per rivedere sullo schermo tutti (o quasi) gli attori che hanno reso celebre i film. Oltre a Radcliffe e company, è prevista l’apparizione di Helena Bonham Carter, Ralph Finnes, Gary Oldman, Mark Willians e Ian Hart. Senza dimenticare la presenza di Chris Columbus, che ha diretto i primi due film, e numerosi altri ospiti. Per il momento, pare che non sia prevista la presenza della Rowling, coinvolta di recente in alcune polemiche sui social per alcune dichiarazioni sulla transessualità.

L’episodio speciale non sarà una prerogativa per il solo pubblico americano. Anzi, proprio in contemporanea con gli States, sarà disponibile per gli abbonati di Sky e Nowtv il primo gennaio. Ma non è tutto. Per l’occasione, dal primo giorno del nuovo anno fino al 16 di gennaio, si accenderà un canale tematico tutto dedicato ai film di Harry Potter, in cui si potranno vedere gli otto i film della serie, disponibili anche in streaming e in alta definizione.

Commenti