Aurora Ramazzotti, ritrovata l'auto rubata: scoperto giro di furti

La polizia stradale di Piacenza ha ritrovato l'auto di Aurora Ramazzotti che le era stata rubata qualche tempo fa: 15 denunce per diversi reati

Aurora Ramazzotti, ritrovata l'auto rubata: scoperto giro di furti

Piccola disavventura per Aurora Ramazzotti, la figlia di Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker. La polizia stradale di Piacenza ha ritrovato l'auto che le era stata rubata qualche tempo fa. A quanto pare il veicolo era finito in un giro di auto rubate e rivednute poi in tutta Italia. E così sono scattate ben 15 denunce per riciclaggio, ricettazione, truffa, uso di atti falsi e distruzione di atti veri.

Nell'indagine è stato coinvolto anche un autosalone importante di Milano e anche un'agenzia per le pratiche auto. La vettura da cui è scattata l'inchiesta è nata da una mini car francese che era stata rubata proprio alla Ramazzotti nel gennaio del 2013. L'auto era intestata ad Eros. I ladri avevano rubato l'auto davanti alla scuola frequentata dalla Ramazzotti mentre la ragazza si trovava a lezione. Qualche mese dopo il furto, grazie ad una segnalazione della Polstrada gli agenti avevano ritrovato il veicolo che intanto era stato reimmatricolato con un nuovo numero di targa e con un nuovo codice per il telaio e infine rivenduta.

Commenti