"Avanti un altro" sospeso, l'ira ​di Paolo Bonolis: "Non capisco"

Sui social network il popolare conduttore televisivo ha polemizzato con Mediaset dopo la decisione di quest'ultima di sospendere la produzione di alcuni programmi di rete tra cui il quiz preserale "Avanti un altro"

A poche ore dal comunicato ufficiale di Mediaset, che annunciava la sospensione delle produzioni di altri quattro programmi della rete, Paolo Bonolis ha affidato ai social network una nota polemica. Il conduttore televisivo non sembra aver gradito la decisione dell'azienda di sospendere la messa in onda del suo quiz preserale "Avanti un altro".

Lo tsunami coronavirus ha imposto un drastico cambiamento nella vita della popolazione ma ha anche stravolto i palinsesti televisivi. Con un effetto domino, giorno dopo giorno, Rai e Mediaset hanno sospeso programmi, allungato trasmissioni di informazione e rimodulato i palinsesti. La decisione di Mediaset di sospendere tre dei suoi programmi di punta, "Uomini e Donne", "Forum" e "Avanti un altro", non ha però incontrato il consenso di alcuni protagonisti, tra tutti Paolo Bonolis. Attraverso i suoi canali social il presentatore ha polemizzato con l'azienda per la decisione presa sul suo programma: "Ho appena letto il comunicato di Mediaset che informa del fermo di tre trasmissioni: Forum, Uomini e Donne ed Avanti un altro. Prendo atto della decisione aziendale ma leggo nel loro testo la seguente frase: 'Le registrazioni delle nuove puntate dei tre programmi riprenderanno appena la situazione lo consentirà'. Non capisco".

Paolo Bonolis ha chiarito che le puntate del quiz preserale sono tutte registrate e non in diretta come altre trasmissioni. Gli ottimi ascolti e la voglia della gente di passare un momento leggero in compagnia di Bonolis e la sua squadra sarebbero dovuti bastare all'azienda per continuare con la messa in onda delle registrazioni già effettuate. "Le nostre puntate sono tutte già registrate - ha proseguito nella sua nota social Bonolis - Gli ascolti sono ottimi e la gente, in questi giorni difficili, rintraccia in esse un momento di svago. Perché interromperci quando il prodotto è completo e già a loro completa disposizione non necessitando quindi di ulteriori registrazioni? Mah".

A TUTTI VOI Roma 15 Marzo 2020 Ho appena letto il comunicato di Mediaset che informa del fermo di tre trasmissioni: FORUM, UOMINI E DONNE ed AVANTI UN ALTRO. Prendo atto della decisione aziendale ma leggo nel loro testo la seguente frase: “le registrazioni delle nuove puntate dei tre programmi riprenderanno appena la situazione lo consentirà.” Non capisco. Le nostre puntate sono tutte già registrate. Gli ascolti sono ottimi e la gente, in questi giorni difficili, rintraccia in esse un momento di svago. Perché interromperci quando il prodotto è completo e già a loro completa disposizione non necessitando quindi di ulteriori registrazioni? Mah. (Vi metto a disposizione il comunicato stampa di Mediaset) Paolo Bonolis

Un post condiviso da Paolo Bonolis (@sonopaolobonolis) in data:

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

oracolodidelfo

Lun, 16/03/2020 - 10:16

Bonolis fuori dai piedi, per l'altro ieri!

amicomuffo

Lun, 16/03/2020 - 10:34

cinico man!

sorciccio

Lun, 16/03/2020 - 10:44

appello a Mediaset e rai ,nella fascia serale (21.00 /21.30 )trasmettete film comici o allegri per tirare su il morale.cosi finiremo sponsorizzati a societa' di pompe funebri.ridere non ha mai fatto male.