"Sono ben messo e lei mi scrive" Ma a chi mancava Balotelli in tv?

Mario Balotelli nella casa del Grande Fratello si è esibito in una sequela di battute di cattivo gusto ed evitabili, ecco perché è il nostro personaggio della settimana

"Sono ben messo e lei mi scrive" Ma a chi mancava Balotelli in tv?

Cosa spinge un calciatore come Mario Balotelli a entrare nella casa del Grande Fratello per regalare al pubblico uno spettacolo così indecoroso? Qualcuno può pensare i soldi ma non è certo il cachet come ospite di un reality a cambiare la vita a uno come lui. La produzione l'ha chiamato per fare una sorpresa a suo fratello Enock, concorrente di questa edizione. Ma una semplice apparizione si è trasformata in un teatrino grottesco, nel quale al calciatore è stato concesso l'insulto libero... E davvero sentivamo il bisogno di sapere che Balotelli ce l'ha più lungo di Francesco Oppini? Chiedo.

Che Mario Balotelli non sia una cima non lo scopriamo certo adesso, la sua storia calcistica parla da sola. Madre natura con lui è stata molto generosa regalandogli un grande talento nei piedi ma per altro è andata al risparmio. Il risultato è che, ad appena 30 anni, Mario Balotelli non è conteso da i top club e non ha ancora una squadra in cui giocare questa stagione. Da lui non ci si poteva certo aspettare la declamazione dei versi omerici nella Casa. Nessuno si sarebbe mai sognato di chiedergli tanto, ma almeno un po' di buon senso sarebbe stato auspicabile. Quello sì.

D'altronde, Mario Balotelli è più famoso per le sue sregolatezze, che qualcuno bolla come cazzate, piuttosto che per le sue prodezze sui campi da calcio. È stato più volte sui giornali per le sue tormentate vicende amorose, piuttosto che per gol memorabili. Si ricordano di più le sue intemperanze che non le partecipazioni alle gare ufficiali con la maglia della Nazionale italiana. Ça va sans dire...

Da dove partire per cercare di spiegare cosa è riuscito a far uscire dalla bocca Mario Balotelli in venti minuti abbondanti all'interno della Casa? Forse da: "Ho bevuto tre gin, sto malissimo". Ecco, potrebbe bastare questo per capire poi il seguito ma invece no, è giusto andare avanti.

Oltre al fratello, Mario Balotelli nella Casa ha ritrovato Dayane Mello, una delle tante sue ex. Nessun convenevole tra loro ma un'unica, evitabile, interazione. Alla domanda di Alfonso Signorini sull'eventuale ingresso del suo ex nella Casa, la ragazza non ha detto di no. Ovviamente, Balotelli non ha sentito la risposta della ragazza, era impegnato a chiacchierare col fratello, mica può stare concentrato su quello che gli accade attorno, lui è superiore. "Mario, tu non te ne sei accorto ma Dayane ti ha appena invitato come concorrente nella casa del Grande Fratello. Ti vuole lì dentro", sottolinea il conduttore. Balotelli in quel momento poteva rispondere in decine di modi diversi, ma ha scelto il peggiore: "Mi vuole lì dentro però poi dice 'basta, basta, mi fai male'". Non ha riso nessuno alla battuta del calciatore.

Pochi minuti prima, però, Mario Balotelli si era esibito in un'altra battuta di cattivo gusto nel parlare con la contessa de Blanck. "Dopo la mezzanotte o si dorme o si fotte", ha esclamato la donna, riproponendo uno dei tormentoni della Casa. E Balotelli cosa risponde? "Sì ma qua siete tutti checche". Una battutona proprio, che fa il paio con quella successiva, rivolta a Francesco Oppini. Alla domanda sul perché Cristina, fidanzata del figlio di Alba Parietti, abbia scritto proprio a lui, Balotelli dà il meglio di sé: "Perché sono Rocco Siffredi e ce l'ho più grosso di te". Gne gne.

Tra stereotipi sulle misure maschili, battute sessiste di infimo livello e offese agli omosessuali, Mario Balotelli non si è risparmiato. Ogni commento ulteriore sarebbe superfluo, inutile, degradante per chi lo fa. Un appunto, però, è importante. L'uscita di Mario Balotelli su Dayane Mello è stata indecente, ma lei successivamente non ha stigmatizzato quelle parole.

Anzi, è corsa davanti al vetro col sorriso a 32 denti sussurrandogli "ti voglio bene" quando il calciatore, nonostante tutto, è rimasto in Casa per l'aperitivo. Anche lei non ha fatto una gran figura. Un po' di amor proprio e di orgoglio, cara Dayane, sarebbe stato apprezzato.

Commenti
Disclaimer
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
ilGiornale.it Logo Ricarica