Belen Rodriguez smaschera la finta drag queen americana a Tu Si Que Vales

Gerry Scotti ha commentato: "Conosco gente che ha usato ben altre scorciatoie per farsi largo nel mondo dello spettacolo"

Colpo di scena ieri, durante la terza puntata di Tu Si Que Vales, talent show di canale 5.

Nel corso della puntata si presenta sul palco Chantal Lee Rose, drag queen di 45 anni. Sostiene di arrivare dal New Jersey, negli Stati Uniti, e di non parlare benissimo in italiano, ma nonostante questo handicap linguistico, lo comprende perfettamente, essendo per metà italiana e per metà americana.

L'artista canta "New York, New York", raccogliendo il gradimento del pubblico e dei giudici. Prima di passare alle votazioni però, interviene Belen Rodriguez, la conduttrice del programma, e chiede che vengano mandati in onda due contributi audio.

Nel primo si può sentire Chantal cantare in un perfetto italiano "La costruzione di un amore" di Ivano Fossati, mentre il secondo è una telefonata in cui si può sentire la drag queen parlare la nostra lingua in maniera fluente.

La concorrente a questo punto non può più mentire ed è costretta a rivelare il piccolo inganno. In passato ha sostenuto diversi provini, ma ha sempre ricevuto delle porte in faccia. Sperava che, inventandosi una storia sulle sue origini americane, avrebbe attirato maggiormente l'attenzione.

I tre giudici si sono comunque dimostrati molto comprensivi e hanno deciso di premiare la sua esibizione. Prima di passare al concorrente successivo Gerry Scotti ha commentato: "Conosco gente che ha usato ben altre scorciatoie per farsi largo nel mondo dello spettacolo". A chi si sarà riferito?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.