Nielsen e il figlio Killian adeso sono ai ferri corti "Non la vedo da un anno"

Killian Nielsen smentisce la madre Brigitte che, qualche settimana fa, aveva raccontato di sentire spesso i suoi figli: "Io non la sento da un anno, abbiamo litigato"

Solo qualche settimana fa Brigitte Nielsen era finita al centro della polemica per alcune dichiarazioni – denigratorie e infondate - sullo stato dell’Italia in emergenza coronavirus ad una emittente americana.

L’attrice aveva giustificato le sue parole sostenendo che le fossero state riferite dai figli che vivono nel nostro Paese ma, dopo la smentita da parte di Aaron, arriva il duro attacco da parte del secondogenito dell’attrice, Killian.

La Nielsen, che ora vive a Los Angeles insieme al compagno Mattia Dessì da cui ha avuto l’ultima figlia Frida, ha spesso raccontato ai giornali di essere in contatto con i figli nonostante viva lontano da loro. A smentirla, però, ci ha pensato Killian che, intervistato dal settimanale Diva e Donne, ha spiegato di non sentire la madre da circa un anno, quando hanno discusso a causa di un problema vissuto dal giovane e non compreso da Brigitte.

Ho avuto un momento molto difficile. Un momento che ha avuto anche lei in passato. Ma non è riuscita a capirmi, anzi mi ha attaccato e così abbiamo litigato – ha raccontato Killian, nato dalla relazione della Nielsen con Mark Gastineau – .È stata l'ultima volta che l'ho vista e che l'ho sentita e risale a un anno fa ormai”.

I contrasti tra madre e figlio derivano, secondo quanto raccontato dal giovane, dai suoi problemi con l’alcool. “Purtroppo c'è stato un periodo in cui sono stato dipendente dall'alcol, lo ammetto. Ero giù di morale, forse mi sentivo solo e mi sono sfogato, rifugiandomi nell'alcool – ha svelato lui - . Ho trattato male mia madre e le ho detto cose molto dure. Le ho scritto dei messaggi crudeli e l'ho intimata di non farsi mai più sentire né vedere: con me aveva chiuso per sempre”.

Da quel momento, dunque, Killian non ha più sentito la madre Brigitte. “Lei mi ha bloccato su WhatsApp e non mi ha mai più cercato. Perfino quando ha organizzato un viaggio in Messico con gli altri miei fratelli: io non sono stato invitato – ha rivelato, ammettendo di voler avere un confronto con lei - . Sono arrabbiato, ma vorrei un confronto. Non posso pensare che in un momento dove le persone possono morire se prendono questo virus, non le venga in mente di sentire come sto”.

Non mi ha fatto gli auguri per il mio compleanno. Il 15 dicembre scorso ho compiuto 30 anni. Niente. E neppure si è fatta viva a Natale – ha aggiunto lui, lanciando una pesante stoccata a Brigitte - . Poi però in tv va a dire che sente i figli in Italia ogni giorno… Io non parlo con lei da un anno. Anzi, dal febbraio 2019”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.