Can Yaman diventa un videogioco

Con un messaggio a sorpresa sui suoi social, dopo mesi di silenzio torna Can Yaman che dal 15 dicembre sarà il protagonista di un videogioco

Dopo mesi di silenzio, polemiche per la chiusura anticipata in Turchia della soap Bay Yanlis, che vedremo prossimamente sulle reti Mediaset, con un’annuncio a sorpresa torna Can Yaman l’eroe di Daydreamer la soap campione d’ascolti di Canale 5 che ora è diventata anche un libro, Day Dreamer -le ali del sogno, edito da Mondadori dando il volto ad un eroe dei videogiochi.

E’ stato lo stesso attore a dare l’annuncio tramite i suoi social: “Sono orgoglioso di annunciare che Pasha Fencer sarà lanciato il 15 dicembre. È tempo di giocare”. La notizia però, era già stata data in anteprima dalla fans dell’attore turco sempre molto attente e fedeli ad ogni novità che lo riguarda. L’attore in questo game, da quanto di nota dalle immagini rilasciate, incarnerà i panni di un ambasciatore, ma è vestito proprio come un guerriero cosa che sposa perfettamente al suo spirito e all’atteggiamento da eroe romantico che tanto piace di lui.

Lo scopo del gioco sarà quello di sconfiggere i malvagi, attraverso duelli di spade e sfide. Il giocatore potrà scegliere un personaggio, creare alleanze e vincere contro i cattivi. Quindi a partire da martedì 15 dicembre tra gli eroi tra cui scegliere ci sarà anche lui. Il videogioco sarà scaricabile, come detto, su tutti i dispositivi Android e iOS a partire da martedì 15 dicembre alle ore 12.15. E al momento è disponibile la preregistrazione.

Questa è l’unica notizia certa che si sa dell’attore. È stata infatti smentita la sua partecipazione all’Isola del Famosi e da quanto si apprende Can sta vagliando alcune proposte tra cui la più interessante sarebbe quella di una sua prossima partecipazione nel film di Ferzan Ozpeteck. Per questo si vocifera che a gennaio sarà nuovamente nel nostro Paese per porre le basi e magari chiudere anche un contratto con il regista che da sempre lo ha ammirato.

Questa sarebbe una cosa che renderebbe felicissime tutte le fans da sempre grandi sostenitrici del talento dell’attore più che della sua avvenenza. Un film con Ozpeteck rappresenterebbe un grande salto di qualità per la sua carriera e metterebbe a tacere molte voci, soprattutto in turchia dove l’attore ha subito molti attacchi della stampa locale perché considerato troppo “europeo”. Per il momento però c’è ancora un grande punto interrogativo e come dicevamo l’unica certezza è quella del videogioco Pasha Fencer che ci terrà compagnia per tutte le Natale.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.