Charlene ancora in ospedale. Con lei un uomo misterioso

La principessa Charlene è ancora in clinica e non si è fatta vedere nemmeno alla festa di Santa Devota

Charlene ancora in ospedale. Con lei un uomo misterioso

La festa di Santa Devota è passata, ma della principessa Charlene nemmeno l’ombra. Si trova ancora in Svizzera, Palazzo Grimaldi fa sapere che “si sta curando”, ma a sostenerla ci sarebbe un uomo biondo e con gli occhi azzurri che i tabloid credono di aver identificato.

La principessa Charlene pesa 46 chili

Lo scorso 27 gennaio, alle celebrazioni per la patrona del Principato di Monaco Santa Devota, Charlene non c’era. I giornali avevano indicato quest’occasione come la più probabile per il ritorno della principessa in pubblico, ma l’attesa è terminata in un nulla di fatto. Pochi giorni prima dei festeggiamenti Palazzo Grimaldi ha annunciato: “La convalescenza della principessa Charlene attualmente sta proseguendo in maniera soddisfacente e molto incoraggiante. La sua guarigione e il follow-up delle sue cure odontoiatriche devono richiedere ancora diverse settimane. Sfortunatamente quest’anno la principessa Charlene non potrà partecipare alle celebrazioni di Santa Devota. Con suo marito, il principe Alberto, si unisce con tutto il cuore ai monegaschi in occasione di queste celebrazioni. Non appena la sua salute lo permetterà la principessa Charlene condividerà con gioia momenti di convivialità con loro. Durante questo periodo la coppia reale ha chiesto che la loro vita privata e quella dei loro figli continuino a essere rispettate”.

Ufficialmente, infatti, la principessa è nella clinica Kusnacht Practice per trascorrere la convalescenza dopo l’infezione otorinolaringoiatrica che l’ha trattenuta in Sudafrica per 8 mesi. I tabloid sostengono, però, che la clinica sia specializzata nella cura di dipendenze e che Sua Altezza Serenissima starebbe cercando di superare gli effetti di un abuso di sonniferi conseguente alla sua malattia. Stando a Royal Central Charlene peserebbe ormai solo 46 chili e i medici le avrebbero consigliato di proseguire con costanza le cure (che Alberto pagherebbe 130mila euro a settimana), rimanendo in clinica. C’è ancora, però, chi non è convinto di questa versione dei fatti e insiste su una presunta crisi matrimoniale tra Alberto e la principessa, ma anche su un’insofferenza di quest’ultima alle regole di corte.

Jacques e Gabriella soffrono l’assenza della madre

Qualunque sia la ragione della prolungata assenza della principessa, rimangono nella memoria le espressioni desolate e tristi dei suoi due figli, Jacques e Gabriella (7 anni), durante le celebrazioni di Santa Devota. Del resto il principe Alberto non ha fatto mistero del loro disagio e, a Monaco Matin, ha ammesso: “I bambini non stanno bene. Hanno sofferto per l’assenza della loro mamma tutti questi mesi e averla dovuta salutare di nuovo è doloroso per loro, che sono ancora piccoli. Ma siamo sempre stati una famiglia unita e, anche se nessuno può sostituirsi alla mamma, cerchiamo di non far mancare loro tutto l’amore che meritano e di cui hanno bisogno”. I bambini hanno fatto visita alla principessa Charlene lo scorso Natale e, scrive Voici, “in un piccolo soggiorno privato, intorno a un abete, Charlene e i suoi gemelli si sono scambiati dei regali e molti abbracci”. Ma non poteva bastare. Jacques e Gabriella devono aver pensato che l’8 novembre 2021, con il rientro nel Principato di Charlene, il loro incubo fosse finito, invece è ricominciato pochi giorni dopo, quando la loro mamma è partita per la Svizzera.

Chi è l’uomo misterioso accanto a Charlene?

In occasione del suo 44esimo compleanno, il 25 gennaio 2022, la principessa Charlene è tornata attiva su Instagram, dove ha pubblicato un breve filmato che raccoglie le immagini più significative della sua vita, dall’infanzia a oggi. La didascalia dice: “Ti onoriamo per quanto dai sempre di te stessa e per la tua capacità di cambiare la vita delle persone in tutto il mondo. La tua passione e dedizione nel salvare e cambiare vite è davvero una fonte di ispirazione. Confidiamo che questo video ti ricordi quanto tu sia amata e apprezzata”.

Il filmato potrebbe essere interpretato come un buon segno di una prossima guarigione. Intanto, però, spunta un nuovo mistero. Una fonte anonima ha dichiarato a 20 Minutes, citato da Il Messaggero, di aver avvistato un uomo misterioso nella clinica in cui è ricoverata Sua Altezza Serenissima: “Ho visto un uomo alto, biondo, con gli occhi azzurri, indossava un cappotto con bottoni argentati”. La sua auto, una Porsche Cayenne, era parcheggiata davanti a un hotel vicino la clinica. Evidentemente non era Alberto di Monaco, ma allora di chi si tratterebbe? L’ipotesi più convincente è quella di Andrea Casiraghi, nipote di Alberto e figlio di Carolina. Sembra che sia stato incaricato dal principe di aiutare Charlene e le avrebbe portato in visita anche Jacques e Gabriella. La (presunta) presenza di Andrea Casiraghi può farci sperare che il ritorno della principessa a casa sia più vicino?

Commenti