Chris Martin perseguitato da una stalker

Il leader dei Coldplay Chris Martin ha chiesto protezione per sé e la sua famiglia, perché perseguitato da una donna ossessionata al punto da credere di avere una love story con lui

Chris Martin perseguitato da una stalker

Sarebbe una donna il problema del frontman dei Coldplay, Chris Martin. Il cantante britannico ed ex marito di Gwyneth Paltrow ha chiesto aiuto alla polizia per cercare di ottenere un ordine restrittivo nei confronti di una donna, una fan convinta di avere con lui una storia romantica. Martin avrebbe esteso l’ordine anche alla fidanzata, l’attrice di "50 Sfumature di grigio" Dakota Johnson e ai due figli Apple e Moses, ma non all’ex moglie Gwyneth, che non sarebbe minacciata dalla donna.

Il cantante 42enne ha dichiarato di essere consapevole che la sua popolarità lo porti ad avere molti fan ma che questa donna sta rendendo la sua e la vita dei suoi familiari difficile, avendo fatto irruzione a casa sua più volte, scritto lettere che parlano di morte, dei suoi figli e della delusione per quella che lei credeva fosse una “relazione romantica".

La donna si sarebbe mostrata piuttosto aggressiva ed insistente oltre che ossessiva, minacciando addirittura il suicidio nelle lettere a lui indirizzate, cosa che ha fatto preoccupare il leader della famosa band britannica. L'artista oltre alla propria dichiarazione, ha incluso anche le registrazioni di uno degli uomini della sicurezza che testimoniano gli atti persecutori di questa persona. La stalker che Martin ha voluto chiarire essere un’ “estranea”, è quindi stata diffidata e si dovrà tenere lontana da casa Martin almeno 100 metri e sarà ascoltata in tribunale il prossimo mese.

Commenti