Claudia Schiffer, guardie speciali per proteggere il suo intimo

Claudia Schiffer ha rivelato che negli anni '90 ha dovuto assumere delle guardie di sicurezza per proteggere la sua lingerie durante le sfilate

Claudia Schiffer rivela un dettaglio inedito sulla sua lingerie, in una recente intervista.

Come riporta Sky, la top model è stata intervistata da Elle Uk per il numero di maggio, rendendo delle bizzarre dichiarazioni in merito alla sua biancheria intima. Pare che Schiffer, negli anni ’90, abbia subito sulle passerelle così tanti furti di lingerie personale, da essere messa in condizione di dover assumere delle guardie per poter tornare a casa con reggiseno e mutandine. La donna ha spiegato che il riscontro del pubblico era “folle” e che per lei era come “essere una rockstar”.

Le era perfino impossibile raggiungere la propria auto senza la sicurezza e crede che alcuni avrebbero fatto dei fori nelle tende per fotografare lei e le colleghe durante i dietro del quinte delle sfilate. “Quando ero sulla passerella - ha dichiarato la bionda modella - e poi tornavo, la mia lingerie era sparita - il mio reggiseno, le mie mutande… andati!”.

Claudia Schiffer ha fatto parte per molto tempo di un gruppo di top model soprannominate “Big Six”: oltre a Schiffer c’erano Naomi Campbell, Cindy Crawford, Christy Turlington, Linda Evangelista e Tatjana Patitz. Tempo fa Evangelista ha dichiarato di non alzarsi dal letto per meno di diecimila dollari al giorno.

Cinque di queste sei supermodelle sono apparse nel video musicale di “Freedom” di George Michael. Schiffer fu proprio la sola a non aderire e nell’intervista recente ha dichiarato di rimpiangerlo. La donna ha affermato che in quel periodo non le sembrava che il video si adattasse alla sua carriera, ma oggi trova sia stato stupido perdere quell’opportunità.

Oggi Schiffer ha 49 anni e tre figli e nell’intervista ha raccontato anche il suo punto di vista sull’invecchiare, una delle cose che non la preoccupano. “Ho avuto molti meravigliosi complimenti ai miei tempi - ha spiegato - Ma poi si entra nella fase successiva della vita e si va avanti. Non bisogna essere belli per tutta la vita. È un bel ricordo, ma poi arriva la generazione successiva di modelle e passi il testimone. Per me è una cosa naturale da fare… consegnare il testimone, non essere invidiosa o gelosa”.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.