Cosa succederà dopo la Megxit? "Il principe Harry non sarà fuori la linea di successione"

Molte sono ancora le condizioni in discussione per la Megixt, sicuramente il Principe Harry resterà sesto in linea di successione anche senza il titolo di "altezza reale"

Cosa succederà dopo la Megxit? "Il principe Harry non sarà fuori la linea di successione"

La decisione è stata presa. La Megxit diventerà ufficiale dal prossimo Primo aprile. Il Principe Harry e Meghan Markle faranno quindi parte della royal family fino al 31 marzo, poi perderanno il loro titolo e tutti i benefici. Ma la situazione è ancora poco chiara dato che, nelle ultime ore, si sono rincorse troppe indiscrezioni su tutta la vicenda che si sta vivendo nel cuore di Londra. Dopo il veto da parte della Sovrana sullo sfruttamento del marchio dei Sussex, resta comunque avvolta nella nebbia la situazione di Meghan e del Principe Harry, nel senso che ancora oggi non si conosce in cosa consisterà questo tanto agognato capitolo canadese delle loro vista. Come vivranno dopo la Megxit? Dal primo aprile molte cose cambieranno ma altre resteranno invariate. Infatti viene da chiedersi: a cosa è servito il summit?

Sicuramente si sono messe in chiaro alcuni vicissitudini interne, ma di fatto la Megxit non stravolgerà più di tanto l’assetto della famiglia reale. Come riportano le prime voci da Palazzo, il principe Harry e Meghan non potranno essere più chiamati “altezze reali”, non saranno più duchi di Sussex, ma le porte di Buckingham Palace non verranno chiuse a priori. Infatti le voci affermano che, nonostante tutto Harry "non sarà fuori dalla linea di successione". Anche se non salirà mai sul trono, sarà comunque designato come possibile erede al trono. E inoltre, la Megxit porterà la chiusa dell’ufficio di palazzo in cui Harry e Meghan hanno organizzato i loro incontri. Lo staff verrà distribuito in altri ruoli, dato che la Regina non ha nessuna intenzione di licenziare nessuno degli addetti ai lavori. Quindi le novità sono ben poche.

A questa però si aggiunge qualcosa di nuovo. Una volta che i due ex duchi avranno appeso al chiudo il titolo di altezze reale, rimarranno comunque dei rappresentanti nel Regno Unito per tutte le associazioni benefiche a cui hanno preso parte negli ultimi anni. Quindi, anche se vivranno in Canada, Meghan e il Principe Harry faranno da spola con la Gran Bretagna. E pur non rappresentando più la Regina in via ufficiale, continueranno a sfruttare di una squadra di bodyguard. Un’uscita di scena che non lascia scampo a malumori e tensioni. Perché, secondo le voci dei ben informati, questa frattura sarebbe legata a dissidi fra Meghan e Kate e una rottura tra i due rampolli di corte.