"Non me ne frega niente". E la Venier fa arrabbiare i social

Contrariamente a qualunque norma di distanziamento per la prevenzione dei nuovi contagi, Mara Venier abbraccia Romina Power a poche ore dalla morte della sorella. È rivolta su Twitter

Al grido di "Non me ne frega niente", Mara Venier quest'oggi si è catapultata in uno slancio d'affetto nei confronti di Romina Power, ospite dell'ultima puntata di Domenica In prima della pausa estiva. L'ex moglie di Al Bano ha annunciato ieri la dipartita di sua sorella Taryn ma oggi non è comunque voluta mancare all'appuntamento con l'amica per la chiusura della stagione. Un abbraccio sincero, affettuoso e impulsivo quello di Mara Venier, che però ha fatto storcere il naso a più di qualcuno, visto che sussiste ancora la misura del distanziamento fisico, che non permette di avvicinarsi a più di un metro/un metro e mezzo dal prossimo, tanto meno senza mascherina.

In un momento così delicato nel quale tutti gli esperti raccomandano la massima prudenza per evitare una nuova ondata di contagi e chiedono di continuare a rispettare le minime indicazioni di sicurezza, il pubblico a casa non ha apprezzato il gesto della conduttrice. Sono tanti a criticare Mara Venier sui social, tanto più perché il tutto si è svolto sul primo canale Rai, da sempre il canale più istituzionale della televisione italiana. Se da un lato il servizio pubblico chiede ai cittadini di non lasciarsi andare a comportamenti contrari a quelli suggeriti, proprio perchè il Covid è ancora presente e non ancora sconfitto, dall'altra è distonico che una delle conduttrici più seguite si lasci andare a dimostrazioni così eclatanti. Che il momento sia ancora critico lo dimostrano i numerosi focolai, fino a questo momento sotto controllo, che si stanno accendendo in tutta Italia, da nord a sud.

"Oggi la trasmissione sta lanciando un messaggio molto pericoloso. Alla faccia di ogni norma di sicurezza, in un momento molto delicato, si distribuiscono abbracci. Pensateci", scrive un utente, ma sono tantissimi quelli che su Twitter si sono ribellati. "Non me ne frega niente", ha detto più volte Mara Venier ed è questo che infastidise maggiormente i telespettatori, che se da un lato compredono l'aspetto umano di quell'abbraccio a una persona che da poco ha perso una sorella, dall'altra non lo giustificano. "Lei prende un sacco di soldi per fare televisione e, quindi, mandare messaggi. E oggi ha sbagliato in pieno", dice un altro utente evidentemente infastidito da quel siparietto. Proprio Mara Venier, in più di un'occasione, ha espresso la sua paura per il contagio, soprattutto per il marito.

"Scandalosa Mara Venier!!! 'Abbracciamoci, a me non me ne frega niente'. Ma chi ci mettere a dare l'esempio agli italiani? Vergogna", tuona un'altra persona. C'è chi riconosce alla conduttrice il valore della sincerità senza ipocrisie, "piuttosto che chi fa finta di seguire le regole e poi dietro le quinte se ne sbatte di distanziamento". Tuttavia, proprio come sottolineato da alcuni utenti, la Rai è il servizio pubblico e il messaggio che trasmette a casa è molto forte. I telespettatori vedono quello che va in onda, non quello che accade dietro le quinte. "A Mara Venier è sempre perdonato tutto, qualunque cosa faccia Esistono delle regole e dei protocolli di sicurezza nel lavoro e vanno rispettati. Punto", sottolinea un altro utente che non approva le giustificazioni di chi ha difeso la Venier per quel gesto, seppure spontaneo.

Oltre agli utenti dei social ha fatto sentie la sua voce anche Riccardo Laganà, consigliere di amministrazione Rai, che con un Tweet si è detto contrariato per il comportamento della conduttrice: "Si chiede il giusto rispetto delle ferree regole sul distanziamento fisico anti-covid19. Quel "non me ne frega niente" è uno schiaffo, su Rai1, alle leggi, al lavoro della TF aziendale ed a tutti i colleghi/e che lavorano a rischio contagio. Tutto ciò è inaccettabile". Si ricorda, a tal proposito, che solo pochi giorni fa sono stati individuati 5 contagi nella sede Rai di Saxa Rubra a Roma, collegati con il focolaio del San Raffaele Pisana.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Dom, 28/06/2020 - 17:34

Fa bene, Mara Venier, ad abbracciare chi vuole... il FUFFAvirus non esiste più... sempre che sia mai esistito...

amicomuffo

Dom, 28/06/2020 - 17:39

ed i giocatori di calcio che si abbracciano? Niente scandalo?

Giorgio Colomba

Lun, 29/06/2020 - 10:47

Ci mancavano pure le sentinelle della mascherina... Siamo diventati un gregge di pecorelle smarrite ed asservite ad ogni diktat della cosiddetta Autorità, deprivate del minimo sindacale di spirito critico a fronte delle chiare e positive evidenze confermate da clinici autorevoli e soprattutto non omologati.