Il dramma di Nina Moric: "Carlos non mi risponde più al telefono e non lo posso vedere"

Compiuti i 18 anni, Carlos Corona ha deciso di rompere tutti i rapporti con sua madre, trasferendosi dal padre: ora Nina Moric è disperata e cerca un contatto con lui tramite i social

Il dramma di Nina Moric: "Carlos non mi risponde più al telefono e non lo posso vedere"

La disperazione di Nina Moric è tutta in un fiume di parole che la showgirl ha deciso di affidare a Instagram, a quanto pare l'ultimo strumento che le è rimasto per comunicare con suo figlio Carlos Corona. Il ragazzo è diventato da poco maggiorenne e ha deciso di andare via da casa della madre per trasferirsi da suo padre, Fabrizio Corona, chiudendo ogni rapporto con la madre. Non si conoscono i motivi di questo allontanamento improvviso ma Nina Moric non si arrende e continua a cercare ogni strada per ritrovare un contatto con lui.

"Figlio mio, quanto vorrei essere tra le tue braccia, vederti solo per cinque minuti, così potrei perdermi nel tuo sorriso, nei tuoi occhi pieni di luce e purezza d'animo", inizia così quella che sembra una lettera, scritta dalla modella croata su Instagram e inidirizzata a Carlos. "La tua mancanza mi sta divorando, ho deciso di compatirmi un po'. Però vederti spensierato e felice mi fa sentire meglio", scrive Nina Moric nel suo lungo flusso di parole in cui ricorda al figlio l'importanza che lui ha nella sua vita. Non nomina mai Fabrizio Corona, ma l'uomo è ben presente nelle parole della modella con un monito mollto forte a suo figlio: "Cerca di far capire che non sei tu che devi essere un padre, ma sei un figlio. Essere complici con tuo padre è bellissimo ma dev'essere un rapporto disinteressato. Però so per certo che ti vuole un bene immenso".

Tra Nina Moric e Fabrizio Corona sembrava fosse tornato il sereno, ma qualcosa negli ultimi mesi si è incrinato, forse in mniera definitiva o forse no. La modella croata ha lanciato pesanti accuse in direzione del suo ex marito, accusandolo di sfruttare l'immagine del figlio per soldi. "Ora Carlos ha 18 anni e questo orrore non avrà mai fine. E’ una macchina da soldi per suo padre, una merce di scambio", parole dure come la pietra quelle di Nina Moric, che pare non veda suo figlio da diversi mesi. Questo, però, non le ha impedito di redargurlo con forza quando il ragazzo è scivolato in una gaffe omofoba sui social e, anche in quel caso, la modella aveva scelto di affidare il suo rimprovero a Instagram.

Solo oggi si capisce il motivo di questo comportamento. "Non rispondere al telefono è passato di moda. Non avevo altra scelta e forse solo così potrà leggermi", ha risposto Nina a chi le ha rimproverato di voler quasi spettacolarizzare la situazione, invece che risolverla privatamente. "Se avessi avuto un altro mezzo di comunicazione non l'avrei mai fatto questo gesto pubblicamente. Sì, sembra sbagliato questo mio gesto ma non avevo altra scelta", ha concluso la modella croata.

Come da lei stessa dichiarato in un altro commento, pare che Nina Moric non possa nemmeno recarsi a casa di Fabrizio Corona e che nemmeno lui, adesso, le risponda al telefono. "Sta vivendo una vita dove gli hanno elencato tutti i miei sbagli. A volte è facile essere il capro espiatorio, così fu la prima volta, figurati la seconda", ha spiegato la modella a chi le ha chiesto cosa fosse successo tra lei e il figlio, che ormai è maggiorenne ed è responsabile in prima persona di ogni sua scelta, in positivo e in negativo.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento