Il drammatico racconto di Rosanna Lambertucci gela Pierluigi Diaco: "Mia figlia morta dopo pochi giorni"

Rosanna Lambertucci ha lasciato attonito Pierluigi Diaco nel corso dell'intervista a Io e Te, quando ha raccontato della morte della figlia dopo pochi giorni dalla nascita

Intervista intima e profonda per Rosanna Lambertucci nel programma Io e Te, condotto da Pierluigi Diaco. Nel corso della chiacchierata tra i due, la conduttrice ha fatto una rivelazione molto forte, che ha lasciato di stucco il padrone di casa. La Lambertucci e Diaco hanno ripercorso insieme alcune delle tappe fondamentali della vita della donna, finché lei non si è lasciata andare a un aneddoto molto potente relativo a sua figlia.

"Mi sono sposata molto giovane e sono stata costretta a visitare spesso gli ospedali come protagonista, a causa di gravidanze che andavano male. Dopo aver perso cinque figli, mi era nata una bella bambina che si chiamava Elisa, ma è morta dopo pochi giorni", ha rivelato Rosanna Lambertucci a un attonito Diaco, che ha ascoltato in silezio le parole della donna. Non era la prima volta che la donna raccontava questo capitolo così triste della sua vita, ma ogni volta per lei è come se fosse la prima per il dolore lancinate che provoca la morte di un figlio in un genitore. Per fortuna, poi, Rosanna Lambertucci è riuscita a portare avanti un'altra gravidanza ed è così nata Angelica, che ora è adulta.

Superato questo capitolo, con molta sincerità, Rosanna Lambertucci ha rivelato di essere entrata in Rai come una vera raccomandata. "All’epoca c’era come direttore generale Ettore Bernabei. Il mio patrigno era il capo della Procura di Roma, un uomo molto importante. Io avrei potuto lavorare nell’azienda di famiglia, ma avevo bisogno di trovare la mia strada e dissi che mi sarebbe piaciuto lavorare in Rai ed entrai in Rai", ha detto con candore la conduttrice. La Lambertucci ci ha poi tenuto a precisare che quello è stato l'unico aiuto ricevuto, perché da quel momento ha dovuto camminare con le sue gambe, senza poter contare su altre raccomandazioni: "Ti do la mia parola che, dopo quel giorno, non mi ha più aiutata nessuno".

Se Rosanna Lambertucci non è stata una meteora nel panorama televisivo italiano è perché, evidentemente, ha dimostrato di essere all'altezza del ruolo. Pierluigi Diaco ha apprezzato la sinceirità della conduttrice. "Sei la prima conduttrice ad ammettere di essere entrata in Rai da raccomandata", le ha detto ringraziandola e offrendole l'assist per togliersi un sassolino di grandi dimensioni dalle scarpe: "Tu lo capisci perché una Rosanna Lambertucci non ha più spazio in Rai? Sapessi quanta gente mi ferma per strada e mi chiede di tornare in Rai, ma non dipende da me".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.