"Eccolo, si può dire felice e c...". Gelo in studio a Domenica In

A Domenica In tra gli ospiti dell'ultima puntata andata in onda ieri c'era anche Giuseppe Di Donato, un uomo tradito che ha fondato un pagina social per chi ha vissuto la sua stessa esperienza

"Eccolo, si può dire felice e c...". Gelo in studio a Domenica In

A Domenica In tra gli ospiti dell'ultima puntata andata in onda ieri c'era anche Giuseppe Di Donato. Un uomo che delle corna ha fatto una "mission" sui social. Dopo essere stato tradito ha infatti deciso di fondare una pagina Instagram dove tutti coloro che hanno sofferto per un tradimento possono raccontare la loro storia. Una pagina social che in poche ore è diventata virale e che di fatto ha dato il via ad una valanga di post: "Sono stato lasciato su due piedi dalla mia compagna e il mio desiderio di vendetta l’ho messo al servizio degli altri. Offriamo soluzioni a chi vuole uscire da una brutta situazione con una risata e qualche soddisfazione", ha affermato proprio a Domenica In.

Ma durante la presentazione di questo curioso personaggio, la Venier di fatto ha usato forse qualche parola di troppo. La conduttrice infatti presentandolo ha affermato: "Ecco Giuseppe, si può dire felice e cornuto". Non propio il massimo per una presentazione. In studio è calato per qualche attimo il gelo, poi una risata dello stesso Di Donato ha stemperato la tensione ed è iniziato il suo racconto. Ma sui social i telespettatori hanno bacchettato "Zia Mara" per quella frase forse un po' troppo crudele...

Commenti