Ex corteggiatore di Uomini e Donne positivo al coronavirus: "Anche i giovani rischiano"

Camillo Agnello, ex corteggiatore di Uomini e Donne, racconta a tutti i follower di aver contratto il coronavirus e lancia un messaggio: "State a casa"

Un altro ex volto di Uomini e Donne ha raccontato sui social di aver contratto il coronavirus: dop ol’ex tronista Leonardo Greco, che è in fase di guarigione, anche Camillo Agnello è risultato positivo al tampone per il Covid-19.

Solo qualche giorno fa Camillo, che si è fatto conoscere dal pubblico di Canale 5 per essere stato uno dei corteggiatori di Anna Munafò e Silvia Raffaele, raccontava ai suoi follower di avere la febbre e una serie di sintomi che lo avevano costretto a fare il tampone per il coronavirus. Nelle ultime ore, quindi, sono arrivati i risultati e Agnello è risultato positivo.

Ho preso questo virus, non so come ma penso che possa succedere – ha iniziato a spiegare lui elencando tutti i sintomi che si sono presentati nel suo caso - In questo momento sto relativamente bene. Ho la febbre abbastanza alta e, almeno nel mio caso, ha sviluppato dei fortissimi dolori in tutto il corpo, dolori ossei. Starò monitorato. Un po' di paura ce l'ho. Mi hanno spiegato in ospedale le procedure”.

Per il momento, dunque, Camillo Agnello continuerà il processo di guarigione dal coronavirus rimanendo chiuso nella sua abitazione. Per lui, infatti, non è stato necessario il ricovero. Consapevole del suo seguito sui social, però, l’ex corteggiatore di Uomini e Donne ha voluto mandare un messaggio, soprattutto ai più giovani, invitandoli a seguire le regole, a tutelare se stessi e gli altri e a non sottovalutare mai i rischi del coronavirus.

“Quello che vi voglio consigliare è di stare veramente il più attenti possibile, di rispettare quello che vi chiedono. Non tanto per noi, anche se anche noi giovani rischiamo – ha precisato lui - . Ho visto gente giovane in terapia intensiva. Ma più che altro per salvare i nostri cari, gli zii, i nonni, i papà e le mamme più anziane, tuteliamo il prossimo mantenendo la promessa di stare a casa. Questo virus non risparmia nessuno”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.