"Finta e pessima madre", così la biografa distrugge Meghan Markle

La scrittrice Emily Griffin rivolge a Meghan Markle parole furiose: la duchessa sarebbe una pessima madre, addirittura gelosa delle attenzioni che il piccolo Archie rivolge a Harry

"Finta e pessima madre", così la biografa distrugge Meghan Markle

Meghan Markle di nuovo al centro delle polemiche, dopo la pubblicazione del suo video benefico in compagnia del piccolo Archie. E le critiche questa volta arrivano da una scrittrice, che accusa la duchessa di essere “finta” e una “pessima madre”.

A sollevare il vespaio su Instagram è stata Emily Griffin, autrice di Atlanta abbastanza celebre: da uno dei suoi romanzi è infatti stato tratto un film con Kate Hudson. Come riporta il DailyMail, la scrittrice è entrata a gamba tesa nel dibattito su Meghan Markle, dopo la pubblicazione di un video benefico in occasione del primo compleanno di Archie.

Ma andiamo con ordine. In questi giorni Meghan è apparsa sul profilo Instagram di Save the Children: in un filmato la si può ammirare mentre, in compagnia del Principe Harry, legge un libro al piccolo Archie. Il volume in questione nasce per finanziare l'organizzazione e, di conseguenza, i duchi hanno voluto prestare la loro immagine per spingere un'iniziativa tanto lodevole. Il bimbo non appare però del tutto interessato alla fiaba: a volte sorride e gira le pagine, altre cerca invece il papà.

Archie è adorabile - ha scritto su Instagram l'autrice - ma il video urla 'guardami! Guardami! Ho bisogno di attenzioni in quando madre adorante'. Meghan è una barzelletta". E, non ancora contenta, ha rincarato la dose: "Mi ha anche rattristato vedere come Meghan fosse infastidita dal fatto che Archie non stesse collaborando come lei avrebbe voluto".

Un'amica ha risposto a Griffin via sms - “mi dispiace così tanto per quel bambino” - e la scrittrice ha pubblicato poi la schermata su Instagram. Una mossa che ha scatenato le più aspre polemiche da parte degli utenti, in particolare fra i sostenitori della Royal Family. E così la scrittrice ha deciso di rendere i suoi account social privati.

La rivolta dei follower non ha però placato gli animi polemici della biografa, decisa a pubblicare altre considerazioni su Meghan. "È così falsa”, ha aggiunto, “così poco materna”. Poco più tardi ha rincarato nuovamente la dose, accusando la duchessa di essere fin troppo "egocentrica".

È lo show di Meghan - spiega la scrittrice - perché non ha filmato lei e lasciato che Harry leggesse?”. Griffin ha inoltre sottolineato come la duchessa non abbia enfatizzato la parola “papà” pronunciata dal bambino, perché gelosa delle attenzioni rivolte dal piccolo al Principe Harry. “Inoltre, vuoi la privacy di tuo figlio, quindi metti un video dove non indossa pantaloni?”, ha concluso l'autrice.

"Duck! Rabbit!" with Meghan, The Duchess of Sussex (and Harry, The Duke of Sussex behind the camera), read to their son Archie for his 1st birthday. Happy Birthday, Archie! . Thank you #DuchessMeghan for helping us to raise urgent funds for our coronavirus appeal by reading "Duck! Rabbit" by @akrfoundation, illustrated by @tlichtenheld (published by @chroniclekidsbooks). . As the world grapples with the coronavirus pandemic, children’s lives are being turned upside down. By donating to Save with Stories, you can support the most vulnerable families in the UK and around the world by helping to provide early learning packs, supermarket vouchers, essential household items and virus protection. . Please donate today by visiting our website. Link in bio. . Or you can text STORIES to 70008 to give a one-off donation of £5. . Together, we can help families get through this. . You can only donate via text from a UK mobile. You’ll be billed £5 plus standard rate text message. We receive 100% of your donation. By texting STORIES you agree to calls about fundraising appeals, campaigns, events and other ways to support. Include NO PHONE to opt out of calls. Queries? 02070126400. Read our Privacy Policy savethechildren.org.uk/privacy The Save the Children Fund is a charity registered in England and Wales (213890) and Scotland (SC039570) . #SaveWithStoriesUK #SaveWithStories #GrowingThroughThis

Un post condiviso da Save The Children UK (@savechildrenuk) in data:

L'atteggiamento della biografa non è però piaciuto agli utenti dei social network, in particolare al corrispondente reale Omid Scobie, che l’ha definita “odiosa e patetica”. Altri utenti l'hanno invece tacciata di razzismo. La scrittrice, che in passato ha detto di voler scrivere una biografia sui Sussex, non è nuova ad aggiornamenti social polemici nei confronti di Meghan.

Posso capire che alcuni dei miei commenti siamo apparsi meschini - ha risposto Griffin ai detrattori - e potrebbero essere stati interpretati con sfumature razziali. Non era il mio intento, ma capisco che intento e impatto siano due cose molto diverse. E mi dispiace davvero”.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti