Gabriel Garko e il "bacio nella notte" ad Ana Bettz

Novella 2000 ha beccato Gabriel Garko in atteggiamenti complici con la cantante Ana Bettz, mentre passeggiavano per il centro di Roma

Ai tempi dell'emergenza coronavirus, che ha colpito diversi Paesi del mondo tra cui l'Italia e sta mettendo in ginocchio il sistema sanitario nazionale, Gabriel Garko è stato avvistato in atteggiamenti particolarmente complici con una donna. Parliamo di Ana Bettz. La paparazzata in questione è stata realizzata di recente da Novella 2000, giornale diretto da Roberto Alessi. Che ha immortalato in alcuni scatti i due vip mentre si trovavano nel cuore della notte in quel di Roma. Al momento dell'avvistamento, quest'ultimi si stavano concedendo del tempo libero passeggiando al centro della Capitale, per poi salire a bordo di una Bentley.

Tuttavia, i protagonisti della paparazzata titolata "Bacio nella notte" - per via di un loro bacio immortalato dalla fonte- potrebbero non aver avuto un "rendez-vous" romantico. Secondo Novella 2000, infatti, non sarebbe da escludere l'ipotesi che loro possano aver avuto un incontro per discutere di un progetto di lavoro.

"Il bello e la cantante di origini sarde, tra le donne più ricche del mondo, sono sicuramente molto amici. I paparazzi del nostro settimanale li hanno rintracciati a margine di una serata romana", si legge nell'articolo pubblicato da Novella 2000, con le foto esclusive contenute nell'ultimo numero che è in edicola dall'11 marzo.

Notevole è la differenza d'età intercorrente tra i due protagonisti del "Bacio nella notte". Anna Bettozzi, in arte Ana Bettz, è un'imprenditrice e cantautrice sarda e vedova del petroliere Sergio Di Cesare, classe 1959. L'attore e showman torinese, classe 1972, Gabriel Garko, è di ben 13 anni più giovane della Bettz.

Garko, aveva già fatto parlare di sé per il suo incontro capitolino avuto a San Valentino con l'ex gieffino Gabriele Rossi. Ma poco dopo, il settimanale Chi lo aveva beccato insieme ad un giovane sconosciuto. Quest'ultimo, nel cuore di Garko, potrebbe aver preso il post dell'"amico speciale" storico, Rossi.

L'attore non ha mai amato pronunciarsi sulle voci circolanti sulla sua intimità. Come quelle secondo cui lui avrebbe avviato una conoscenza intima con Rossi. "Francamente, nel 2020 non se ne può più di dover chiedere ad un personaggio da che parte sta”, sono alcune delle parole che aveva speso in un intervento concesso a Pierluigi Diaco, per il programma Io e te. In quelle circostanze, aveva, infine, espresso un desiderio. E lo aveva fatto, con l'intento di mettere a tacere tutte le malelingue: ”Sogno che nessuno mi chieda con chi vado a letto”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.