Sophie, la "gatta morta" al Grande fratello è un copione già visto

Il play boy impunito e le corteggiatrici: la strategia dei concorrenti del Grande fratello vip che puzza di vecchio e non piace più

Gianmaria Antinolfi - Mediaset
Gianmaria Antinolfi - Mediaset

La fame di visibilità è diventata quasi un'ossessione per molti personaggi di second'ordine, che farebbero di tutto per conquistare un piccolo posto al sole. Lo dimostra quanto sta accadendo all'interno della Casa di Cinecittà, dove sotto le telecamere del Grande fratello vip i concorrenti sgomitano per elemosinare le simpatie del pubblico. Avessero almeno un po' di inventiva si potrebbero apprezzare per lo sforzo e per l'impegno.

Il risultato è un copione noioso che sa di muffa. Un esempio? Il triangolo tra Gianmaria Antinolfi, Soleil Sorge e Sophie Codegoni. Due donne per un uomo che ne deve scegliere una. E non è un modo di dire, perché ieri l'imprenditore è stato chiamato a fare il gioco della torre. Qualcuno potrebbe suggerire che è svilente vedere due concorrenti che sgomitano per un ragazzo, che per altro fuori dalla Casa era anche già fidanzato e si gode le attenzioni delle due ragazzine. Chi siamo noi per dare giudizi morali? Nessuno, ci mancherebbe.

Tuttavia, da telespettatori, possiamo dire che lo spettacolo è deprimente da entrambe le parti senza paura di essere smentiti. Gianmaria, quello che ha fatto l'elenco delle sue conquiste vip, va da l'una e dall'altra per scatenare in loro la gelosia e sentirsi il galletto nel pollaio. Quelle due ci cascano, se lo contendono e Sophie, appena si accorge che Soleil gli si è avvicinata, invece di metterlo al palo e lasciarlo a bocca asciutta cosa? Lo bacia.

Ora, Sophie Codegoni ha il coraggio di dire che tutto questo è normale. Qualche dubbio a noi viene, magari siamo troppo vecchi per capire ma davanti a certe scene proviamo quello che i tedeschi chiamano fremdschämen, ossia imbarazzo per i comportamenti altrui. La "strategia della gatta morta" adottata da Sophie, quella che una settimana fa diceva "per dormire con lui è ancora presto", nei confronti di Gianmaria è vecchia come il mondo e non ha nemmeno ben capito come funziona, visto che è caduta nel gioco di Antinolfi, che si crogiola nel ruolo del play boy dei poveri.

Ma tra le mille contraddizioni di Sophie, che sembra non saper più cosa fare per farsi notare all'interno della Casa, si è intromesso anche Alex Belli, che ha lasciato intendere (prima di smentirsi da solo) che la modella sarebbe solo in cerca di un uomo ricco. Intanto dal web suggeriscono che nessuno dei due sia realmente interessato all'altro. Giancoso (come lo chiamano in rete) farebbe tutto solo per visibilità e Sophie per non lasciare l'imprenditore tra le grinfie di Soleil Sorge.

Anche perché, se Antinolfi venisse acciuffato da Soleil, su chi potrebbe buttarsi Sophie? Le resterebbe Giucas Casella, che nell'ottica di far parlare di sé sarebbe un bel colpaccio. Intanto, nel mondo incantato in cui vivono alcuni fan, già si organizzano aerei per la coppia alla quale (per fortuna) ancora non è stato trovato uno di quei ridicoli soprannomi di crasi tra i loro cognomi.

Commenti