Spettacoli

Gf, la frase che "gela" la casa "Sono nervoso, oggi è il 25 aprile"

Raramente la politica entra nelle discussioni tra i concorrenti del Grande Fratello. Ma Luigi Favoloso ha commentato la ricorrenza della Liberazione

Gf, la frase che "gela" la casa "Sono nervoso, oggi è il 25 aprile"

Raramente la politica entra nelle discussioni tra i concorrenti del Grande Fratello. Ma in questa edizione c'è un concorrente che di fatto l'ha fatta entrare dalla porta principale: Luigi Favoloso, compagno di Nina Moric. Il gieffino da sempre è vicino ad ambienti di CasaPound ha commentato la ricorrenza del 25 aprile. Di fatto il concorrente mentre discuteva con un'altra gieffina ha affermato: "Oggi sono nervoso perché è il 25 aprile. È una festa sbagliata". Una frase che ha stupito i suoi compagni di avventura all'interno della casa. Per qualche minuto infatti è calato il gelo davanti alle telecamere del Gf. I concorrenti spesso tra qualche flirt e qualche lite durante il reality perdono il senso del tempo e in un'esperienza come quella del Gf è difficile tener conto delle festività. La regola però a quanto pare non vale per Favoloso che non ha dimenticato il 25 aprile e davanti alle telecamere ha detto ciò che pensa. Un velo di politica in un reality in cui spesso c'è spazio solo per chiacchiericcio...

Commenti