Cultura e Spettacoli

Gf Vip, Denis Dosio squalificato tra le lacrime per una bestemmia

Denis Dosio squalificato dal Grande Fratello Vip per una bestemmia: fuori il concorrente più giovane di questa edizione del reality

Gf Vip, Denis Dosio squalificato tra le lacrime per una bestemmia

Un altro televoto sospeso al Grande Fratello Vip. È un'edizione particolare quella che ha preso il via lo scorso 14 settembre con 20 partecipanti nel pieno rispetto delle norme anticovid ma gli imprevisti stanno funestando questo avvio a meno di un mese dalla sua partenza. La prima a uscire è stata Flavia Vento, che si è autoesclusa perché sentiva la mancanz dei suoi cani a 24 ore dall'ingresso. Poi è stato il turno della squalifica di Fausto Leali per aver usato la n-word nei confronti di Enock Barwuah. Paolo Brosio non è nemmeno riuscito a entrare in gioco finora, perché a pochi gironi dall'avvio del programma è stato trovato positivo al coronavirus e quindi ricoverato. Ora a essere eliminato è Denis Dosio, il più giovane concorrente di questa edizione, accusato di aver bestemmiato.

Il Grande Fratello sembra abbia tenuto una linea piuttosto rigida, d'altronde il regolamento è molto chiaro. Dal 2004 a oggi, quando ci fu il primo espulso della storia del Gf italiano, sono stati molti i concorrenti squalificati per questo stesso motivo, che è uno di quelli sui quali la produzione difficilmente transige. Il concorrente pare che durante la notte si sia lasciato sfuggire un'imprecazione, che per molti può essere derubricata a semplice intercalare ma che nel reality non è concesso. "Dio b...", avrebbe detto Dosio senza microfono, quando già tutti i concorrenti erano a letto e con le luci spente. Una locuzione sottolineata anche dalla reazione degli altri inquilini, che durante il giorno hanno ulteriormente commentato l'accaduto. Alfonso Signorini, dopo una breve premessa, ha portato in studio la busta nera all'interno della quale era contenuto il provvedimento.

"Stanotte in camera da letto mentre eri con i tuoi compagni ti è sfuggita un'espressione che non doveva sfuggire. È un'espressione che offende molte persone, quelle credenti in particolare", ha detto Alfonso Signorini a Denis Dosio chiuso in confessionale. Il ragazzo ha provato a giustificarsi, spiegando i fatti dal suo punto di vista: "È una cosa di cui mi sono reso conto dopo. Alcuni avevano capito una cosa diversa da quella detta. Non è una cosa che fa parte di me, io prego per aiutare mia madre a combattere la guerra contro il cancro". Le parole di Denis Dosio non hanno, però, cambiato l'esito del provvedimento da parte dell'azienda e della produzione. Alfonso Signorini ha, quindi, letto il comunicato: "Questo non cambia la natura di quello che hai detto. Il Grande Fratello, e un'azienda come Mediaset, non possono transigere in questi casi. Il televoto che ti vedeva coinvolto è stato annullato. Mediaset e il Grande fratello hanno dovuto prendere una decisione sofferta ma inevitabile in questi casi: sei stato ufficialmente squalificato".

Inevitabili le lacrime del giovanissimo concorrente, che non si aspettava un provvedimento come questo. Il Grande Fratello ha seguito la sua linea, quella che fin dalla sua nascita punisce con il provvedimento più severo questo tipo di infrazioni. Il Grande Fratello per Denis Dosio si chiude qui, tra le lacrime dell'influencer e di molti altri concorrenti.

Commenti