Gf Vip, il dolore di Maria Teresa Ruta: "A vent'anni hanno tentato di stuprarmi, ho un vuoto dentro"

Maria Teresa Ruta al Grande Fratello ha fatto una confessione molto personale, che non aveva mai fatto a nessuno nel tentativo di dimenticare

I giorni nella casa del Grande Fratello possono sembrare infiniti. 24 ore al giorno chiusi dentro quattro mura e l'impossibilità di uscire sono una condizione ormai nota anche agli italiani e così, dentro la Casa, si passa il tempo a chiacchierare e a confidarsi. Questo è quello che ha fatto Maria Teresa Ruta, questa settimana in nomination con Stefania Orlando e con Myriam Catania, rivelando ad alcuni suoi compagni uno spiacevole episodio del passato, che l'ha vista protagonista di un tentativo di stupro.

La concorrente, che fino a questo momento nella Casa si è mostrata forte e combattiva, ha avuto un momento di debolezza in camera da letto parlando con Tommaso Zorzi. Quello della showgirl è stato quasi un flusso di coscienza, un racconto emerso senza che ci fosse la reale intenzione da parte della donna di raccontare quel momento così drammatico della sua vita. "Sono fortunata, ho dei figli fantastici che sono felici, ho una casa, una mamma, un fratello, una famiglia stupenda quindi… Non si può avere tutto nella vita però ho questo vuoto che mi porto dentro", ha detto tra le lacrime davanti a Tommaso Zorzi, stranamente attonito.

Con l'influencer, Maria Teresa ha ricordato le parole che le disse tempo fa Maurizio Costanzo, uno dei pilastri ella televisione italiana, parole che tutt'oggi rimbombano nella testa della showgirl: "Maria Teresa tu non darai mai il cento per cento se non vai in analisi, se non ti risolvi questo problema". Maria Teresa Ruta, però, non ha mai avuto intenzione di tirare fuori tutto quello che ha dentro, ha preferito mettere una pietra sopra e cercare di dimenticare, di non tornare con la memoria ad alcuni momenti terribili vissuti quando era poco più che un'adolescente che, però, sono tornati prepotentemente a galla nella Casa.

"Non voglio sapere cosa è successo nel mio passato. Io mi dimentico tutto quello che di brutto può essere successo, non voglio sapere", ha affermato la Ruta prima di svelare a Tommaso Zorzi il mostro che la consuma da ormai tanti, troppi anni. "Dopo che hanno tentato di stuprarmi, io avevo vent’anni, io ho fatto l’amore la prima volta a ventiquattro con il papà di Guenda. Quattro anni ci ho messo per cercare di superare la cosa. Io non lo avevo detto a nessuno", ha babettato la showgirl senza riuscire a trattenere le lacrime. La regia del Grande Fratello ha poi staccato su Matilde, forse per tutelare il momento di Maria Teresa.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

ROUTE66

Dom, 11/10/2020 - 11:04

Il pudore ormai ce l"hanno solo i poveri ed emarginati. Chi ha visibilità sembra compiacersi nel raccontare le proprie ed altrui BASSEZZE. Naturalmente con anni di ritardo e SOPRATUTTO IN TV

ilbelga

Dom, 11/10/2020 - 11:08

anche lei? mamma mia, ma perché tutte dopo 20 - 30 anni lo vengono a dire?