Cultura e Spettacoli

I Cranberries, brano inedito per la storica band irlandese

A sorpresa spunta un brano inedito dei Cranberries, la bande irlandese segnata dalla scomparsa di Dolores o'Riordan

I Cranberries, brano inedito per la storica band irlandese

Tra gli anni ’90 e 2000 i Cranberries si sono imposti nel panorama musical contemporaneo grazie ad un sound inimitabile e alla voce di Dolores o’Riordan. Il successo è stato immediato, spezzato però dalla morte della frontwoman della band, lo scorso 15 gennaio. Affetta da una forte depressione, la leader dei Cranberries, si è lasciata morire annegando in un fiume di alcol e pillole. La notizia ha sconvolto i fan di tutto il mondo che, ancora oggi, non riescono a superare il lutto.

Per celebrare la voce e il ricordo della o’Riordan, il prossimo 19 ottobre, sarà disponibile in tutti gli store un cofanetto che racchiude la riedizione, e alcune rarità, del primo album della band. Uscito nel lontano 1993, nel disco conterrà anche un brano inedito che non è stato mai fino ad ora pubblicato, intitolato “Íosa”(Gesù). Un brano molto particolare, perché rappresenta il primo singolo della cantante eseguito in gaelico, comunemente chiamato la “lingua irlandese”. Un’occasione unica e rara per ascoltare la voce di Dolores e il sound inconfondibile dei Cranberries. Un brano quasi profetico, un inno alla religione cattolica, una preghiera che l’arista rivolge a Dio al grido di “Non lasciarmi mai da sola”.

Il cofanetto sarebbe dovuto uscire già lo scorso mese di marzo, ma per rispettare il lutto, la band ha deciso di rimandare la pubblicazione. I Cranberries sono celebri in tutto il mondo. Dolores o’Riordan ha portato al successo brani come “Salvation”, Promies”, “Zombie” e altri ancora. L’ultimo album di inediti risale al 2017, il primo è stato lanciato nel ’93.

Commenti