Isola dei Famosi, Belen difende Riccardo Fogli. Corona diventa una iena e insulta la Rodriguez

Dopo che Belen Rodriguez ha preso le distanze dal gesto di Corona, Fabrizio la attacca sui social

Fabrizio Corona non ha digerito l'attacco della sua amata Belen Rodriguez (talmente amata che vorrebbe tornare con lei. Diceva). Fabrizio Corona odia chi lo contraddice. E così, fiero del gesto di ieri sera, ha risposto per le rime a quanti lo rimproverano per essere stato spietato con Riccardo Fogli. L'ex re dei paparazzi, quindi, ha registrato una serie di storie su Instagram per difendere "i miei ragazzi, sono un imprenditore e ho dato questa notizia del tradimento". Se ne frega, dunque, di essere stato senza pietà. Se ne frega delle conseguenze che le sue parole potrebbero avere sulla famiglia di Riccardo Fogli. E quando Belen gli dice che "fa schifo" per questo, Corona diventa una iena. E cosa fa? Mette la sua amata in pasto alle belve. Ecco cosa scrive fra le storie di Instagarm.

"Beh detto da una persona che finge di essere quello che non è e mostra una vita che non vive... non è male - inizia Fabrizio Corona -. Il tuo giudizio universale sentenziato mediaticamente è la riprova che la 'famiglia del Mulino Bianco' che tanto ostenti non è per te, che senza eccessi di protagonismo in una vita semplice e normale non sai stare. Io, almeno, ci metto sempre la faccia, nel bene e nel male, dico sempre quello che penso, mi prendo le mie responsabilità e te lo ripeto ancora non fingo di essere anzi non mostro di essere quello che non sono. Ps. Il significato e il senso della vita lasciali perdere non stiamo parlando di reality show... gorda mia. Ti prego".

Chiaro no? Belen si mette di traverso e Corona spara a zero su di lei. Ma dov'è finito tutto quell'amore che l'ex re dei paparazzi dice di provare per lei? Forse Fabrizio si è sentito toccare troppo nel vivo e nell'orgoglio da non riuscire a stare in silenzio. Non è stato in silenzio, ma non è stato nemmeno carino con la Rodriguez.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.