Justin Bieber sugli anni più bui: "Ho fumato erba a 12-13 anni"

Nel quinto episodio della sua docu-serie Seasons, The dark season, sono emerse alcune indiscrezioni sul passato buio e sul conto delle attuali condizioni di salute di Justin Bieber, che al momento combatte la sua malattia di Lyme

Lo scorso 3 gennaio, Justin Bieber segnava il suo ritorno nell'industria musicale, pubblicando il singolo dal titolo Yummy. Ma, non è solo per via del suo ritorno sulle scene musicali, che nelle ultime settimane fa parlare di sé. In un recente post condiviso con il web su Instagram, il cantautore canadese e classe 1994 aveva rivelato ai follower di essere affetto da una malattia:"Mentre molte persone continuavano a dire che 'Justin Bieber sembra una merda, sotto l'effetto di amfetamine', ecc, non si sono resi conto che mi è stata recentemente diagnosticata la malattia di Lyme". E il suo annuncio social -destinato principalmente agli hater- proseguiva, così:"Non solo, ho avuto anche una grave mononucleosi cronica, che ha colpito la mia pelle, la funzione del cervello, le mie energie e la salute in generale. Spiegherò tutto in una docu-serie, che caricherò su YouTube a breve... saprete tutto ciò che ho combattuto e superato!! Sono stati un paio d'anni difficili, ma con il giusto trattamento che mi aiuterà a curare questa malattia tornerò e meglio di prima". E, nelle ultime ore, è tornato al centro dell'attenzione mediatica, per quanto emerso sul suo conto dal contenuto della sua docu-serie, Seasons. Dal quinto episodio dell'opera in questione, pubblicizzato su YouTube, The Dark season, sono emerse in particolare delle indiscrezioni sconosciute ai fan della popstar, circa le sue attuali condizioni di salute e non solo.

Perché l'ultimo appuntamento si è rivelato un'opportunità, per gli estimatori e non di Bieber, di venire a conoscenza di alcune dipendenze, che avevano messo a dura pura l'artista in passato.

Nello specifico, per il nuovo episodio il cantautore canadese ha rivelato di aver fatto uso di droghe a partire dall'età di 12-13 anni e si è detto desideroso di guarire dalla patologia, diagnosticatagli di recente. Una malattia che tanto preoccupa i fan di Justin Bieber. Il quinto episodio di Seasons si apre, quindi, con delle immagini crude registrate nella sua città natale di Stratford in Ontario. Dove proprio il protagonista della docu-serie ha raggiunto l'appartamento in cui aveva vissuto da bambino.“Era lì, che ho fumato marijuana per la prima volta -dichiara la popstar canadese, nell'opera realizzata sulla sua vita-, quando avevo solo 12 o 13 anni. E mentre alla fine ho smesso di diventare “dipendente” da essa, ho poi lottato per dipendenze molto più serie”. E nell'episodio dalle rivelazioni inaspettate, appaiono anche la moglie e il manager di Bieber, rispettivamente Hailey Baldwin e Scooter Braun.

In particolare, quest'ultimo interviene -nell'episodio The dark season - per parlare dei momenti più bui vissuti da Bieber, finito spesso da adolescente sui tabloid in passato, per via degli arresti dovuti alla sua cattiva condotta. E, circa la recente diagnosi giunta sulla sua malattia di Lyme, Bieber ha ammesso di aver abusato del suo corpo in passato e di essere adesso intento a ritornare sulla retta via, per essere il miglior marito, il miglior padre, il migliore amico. E, soprattutto, un artista migliore, agli occhi dei suoi fan e per i suoi fan. L'agente patogeno della malattia di Lyme è un batterio spiraliforme. Ovvero, la Borrelia burgdorferi, chiamato così per il suo scopritore, Willy Burgdorfer. Il batterio in questione infesta le zecche, che a loro volta possono trasmetterlo all'uomo e agli animali. I luoghi in cui si contrae con più frequenza la malattia sono principalmente le zone boscose e con la presenza di cervi, che rappresentano l'habitat ideale delle zecche.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.